Boca, Tevez lascia il calcio: "Ad oggi dico che mi ritiro"

L'ex attaccante della Juve saluta il club della Bombonera e getta un'ombra sul suo futuro in campo
Boca, Tevez lascia il calcio: "Ad oggi dico che mi ritiro"
2 min

BUENOS AIRES (Argentina) - Carlos Tevez saluta il Boca Junior. E' lo stesso calciatore ex Juventus a comunicare l'addio al club della Bombonera ai media argentini in conferenza stampa. Il 37enne molto emozionato ha letto una lettera in cui affermava di non essere mentalmente preparato a continuare a giocare secondo le esigenze di un club come il Boca. "Non continuerò al club. Non è un addio, ma un arrivederci a presto. Perché sarò sempre lì per i tifosi. Voglio andarmene come "Carlitos del popolo". Non ho più niente da dare al Boca, che mi ha sempre chiesto il 120 per cento e non sono più in grado di darlo. Per me il Boca è il miglior club del mondo. Mio padre era del Boca, mia madre, mia moglie e i miei figli". Il talento argentino ha aggiunto: "Il Boca ti porta a dare il massimo, molto più del tuo massimo e io non sono più in grado di darlo. Perché la verità è che non ho avuto il tempo di metabolizzare la morte di mio padre perché stavo già giocando. Questo è il Boca”.  Sul possibile addio al calcio giocato, ha chiosato: "A oggi dico che mi ritiro". L'argentino, però, potrebbe anche continuare a giocare.

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti