Bolsonaro Jr.: "L'Argentina ci ha ingannati, va punita severamente"

Le parole di Flavio, figlio del presidente del Brasile: "Sapevano di violare la legge brasiliana. La polizia federale deve indagare"
Bolsonaro Jr.: "L'Argentina ci ha ingannati, va punita severamente"© EPA

SAN PAOLO - "L'Argentina dovrebbe essere severamente punita. Ci hanno giocato un brutto scherzo. Sapevano di violare la legge brasiliana e hanno impedito all'Anvisa di accorgersene portando i quattro giocatori dall'Inghilterra. La polizia federale deve indagare su chi non è intervenuto prima della partita.". Sono le parole di Flavio Bolsonaro, figlio del presidente del Brasile e senatore di Rio de Janeiro, su Twitter riguardo la clamorosa sospensione della partita Brasile-Argentina. Invece, secondo quanto riportato dal quotidiano argentino Clarin citando fonti diplomatiche, il papà Bolsonaro avrebbe chiamato la federazione brasiliana di calcio per sollecitare la ripresa della partita ed evitare problemi ai calciatori argentini. La telefonata del presidente Bolsonaro - riporta il giornale - è arrivata quando gli ospiti erano già negli spogliatoi e quindi non è andata a buon fine. 

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti