Corriere dello Sport

Calciomercato

Vedi Tutte
Calciomercato

Platini e Van Basten al tempo di Neymar: i migliori affari di sempre

Platini e Van Basten al tempo di Neymar: i migliori affari di sempre

Al Psg Maradona sarebbe costato 345 milioni, ecco perché

Sullo stesso argomento

 

giovedì 3 agosto 2017 16:41

ROMA - L'affare Neymar, passato dal Barcellona al Psg per la mostruosa cifra di 222 milioni di euro, ha sconvolto gli equilibri e rotto ogni logica di mercato. Al giocatore, che ha firmato un contratto di 5 anni, andranno 30 milioni di euro netti a stagione. Impossibile rientrare finanziariamente da questo investimento, almeno secondo "Playratings", l'agenzia specializzata nell'analisi finanzaria ed economica sul valore dei calciatori. Il "prezzo giusto" per Neymar o quanto meno il prezzo "sopportabile", sarebbe stato di circa 180 milioni di euro, una cifra già superiore ai 140 milioni che il rigoroso algoritmo aveva calcolato. Ma il valore di mercato del calciatore e la potenza economica dei due club coinvolti andavano presi in considerazione. Cifra comunque lontana dai reali 222 milioni. 

GLI AFFARI DI UN TEMPO - Ma quanto sarebbe costato oggi un fuoriclasse come Diego Armando Maradona? O Ronaldo (Luis Nazario)? "Playratings" ha presentato un'analisi in cui sono stati attualizzati i valori dei grandi campione che nel recente passato hanno calcato i campi della Serie A. E il risultato che emerge è molto interessante. Nel 1984 Diego Armando Maradona, il più forte calciatore in quel momento, passò dal Barcellona al Napoli per la cifra record di 13 miliardi di lire. Nel 1982 Michel Platini venne acquistato dalla Juventus per 250 milioni di lire. Nell’87 Marco Van Basten divenne un calciatore del Milan al parametro UEFA di 1,75 miliardi di lire. Dieci anni dopo l’Inter per strappare Ronaldo (ancora al Barcellona) pagò oltre 54 miliardi di lire. Due anni dopo Vieri costò 90 miliardi. Nel 2000 Batistuta, a oltre 30 anni passò, alla Roma per 70 miliardi di lire. Fino ai tempi moderni, con l'affare Higuain, costato alla Juvemntus 90 milioni di euro.

I PREZZI DI OGGI - Dall'analisi di "Playratings" che ha valutato diversi fattori (età del calciatore, durata del contratto, potenzialità economica dei club protagonisti degli affari), risulta che i migliori affari, come rapporto qualità/prezzo, sarebbero stati Michel Platini, che la Juve avrebbe dovuto pagare 5 milioni di euro e Van Basten, che sarebbe costato al Milan 18 milioni. In linea con le cifre di oggi il valore di Maradona, 181 milioni di euro, e Ronaldo , 175 milioni.

QUANTO COSTEREBBE AL PSG? - Ma se il Psg avesse voluto acquistare Maradona dal Napoli quanto gli sarebbe costato? "Neymarizzando" il valore del cartellino, ovvero pagando un "sovrapprezzo" come nel caso della stella brasiliana, per portare El Pibe de Oro a Parigi ci sarebbero voluti 345 milioni di euro, 

 

Articoli correlati

Commenti