Il Bayern Monaco vuole Conte: vi sveliamo tutti i dettagli
© EPA
Calciomercato
0

Il Bayern Monaco vuole Conte: vi sveliamo tutti i dettagli

L’ex ct resta il sogno di Pallotta ma la concorrenza è aumentata

ROMA - Antonio Conte è l’allenatore disoccupato più ricercato al mondo. L’ex commissario tecnico della Nazionale è finito a discutere l’addio al Chelsea in tribunale e balla un pesantissimo ingaggio da undici milioni. Dopo un anno sabbatico nella prossima stagione vuole tornare ad allenare. Lo cercano in molti, in pochissimi possono permetterselo. Conte esige una squadra competitiva, ingaggio all’altezza di quello che aveva a Londra. L’allenatore ha varie soluzioni sul tavolo: la più concreta è il Bayern Monaco. In Italia c’è un discorso aperto con l’Inter, anche se ieri Beppe Marotta ha assicurato che il club andrà avanti con Spalletti. Ma da qui alla fine della stagione possono cambiare tante cose, anche se il tecnico di Certaldo tra tante inquietudini ha la possibilità di migliorare il rendimento dello scorso anno, passando dal quarto al terzo posto.

INTER, MAROTTA: «FIDUCIA IN SPALLETTI»

Roma: per la panchina piace Sarri

SONDAGGIO - Anche la Roma ha provato a fare un timido sondaggio con il tecnico leccese, consapevole degli ostacoli che potrebbe trovare sul suo cammino. Diciamo che in questo momento per Conte la Roma non è assolutamente una priorità. Pallotta, che non ha fortuna con gli allenatori, avendone cambiati tanti da quando ha preso la Roma, vorrebbe il grande nome e Conte lo è. Il presidente ha dato mandato ai dirigenti di prendere contatto con l’ex allenatore della Juventus e del Chelsea. Non è stato Baldini a farlo. I sondaggi fatti non hanno dato l’esito sperato. Conte infatti non ha detto sì, ma non ha nemmeno chiuso la porta davanti alla proposta della Roma. In questo periodo l’allenatore ascolta e prende tempo con tutti. Ritiene di poter ambire a club di primissima fascia in Europa per proseguire il suo percorso di allenatore vincente. Preferisce aspettare e capire se magari si aprono nuovi scenari in giro per l’Europa. Insomma, se ne riparlerà più avanti, ma la Roma sta seguendo altre piste con maggiori possibilità di andare a dama.

I TIFOSI DELLA ROMA: «CONTE PER IL RILANCIO»

ESIGENTE - Il contratto con il Chelsea scade a giugno, nonostante la battaglia legale per un contenzioso da 23 milioni di euro. Convincere l’ex ct dell’Italia è però un compito quasi impossibile. Naturalmente la partecipazione alla Champions sarebbe fondamentale per giocarsi le poche chance con Conte, abituato a lottare per vincere (sono otto i titoli in carriera) e non soltanto per competere. Per convincerlo bisognerebbe cambiare strategia di mercato, perché l’ex c.t. non accetterebbe mai di vedere partire ogni anno i giocatori migliori. Il suo nome è il sogno dei tifosi della Roma, ma molto probabilmente è destinato a restare tale.

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina