Buffon e l'addio alla Juventus: «Psg scelta appagante»

Sabato sera l'ex portiere bianconero avrà l'opportunità di conquistare il secondo trofeo in terra francese (finale di Coppa contro il Rennes): «Ho passato nove mesi in una città stupenda»
Buffon e l'addio alla Juventus: «Psg scelta appagante»© AFPS

PARIGI (Francia) - Sabato sera avrà l'occasione di sollevare il secondo trofeo con la maglia del Psg. Gigi Buffon si gioca la finale di Coppa di Francia contro il Rennes e lo farà a Saint-Denis: «I favoriti siamo noi ma se in una partita di campionato è 80-20, in una finale è 60-40, 65-35: nella singola gara può capitare di tutto, un'espulsione, un infortunio, un palo…». Una partita che per il portiere appare tutt'altro che scontata. «È una squadra molto pericolosa, è vero che in campionato abbiamo vinto 3-1 e 4-1 ma sono state gare molto complicate, loro sono una squadra ben organizzata, con un'ottima fase offensiva - sottolinea Buffon - Lille, Lione, Rennes e Strasburgo sono squadre che anche in serie A sarebbero protagoniste».

Italiani all'estero, Buffon e Verratti campioni di Francia
Guarda il video
Italiani all'estero, Buffon e Verratti campioni di Francia

CAMBIAMENTI - Guardandosi indietro, l'ex portiere della Juventus è comunque soddisfatto della scelta fatta dopo l'addio ai bianconeri. «Volevo fare un'altra esperienza calcistica e di vita che potesse arricchirmi e devo dire che ad oggi tutti i motivi per cui ho scelto di fare questo percorso sono stati appagati. Sono stati 9 mesi in una città stupenda, che mi ha accolto con tanto affetto e tanto calore». (Italpress)

Il "consiglio" di Tacconi: «Buffon, ritirati»

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti