Lazio, pressing su Caicedo: l'obiettivo è blindarlo
© LAPRESSE
Calciomercato
0

Lazio, pressing su Caicedo: l'obiettivo è blindarlo

La società biancoceleste prova a trattenere il Panterone proponendogli un nuovo contratto: adeguamento dell’ingaggio e scadenza nel 2021

ROMA - Otto gol in campionato, sette nel 2019, tra cui il colpo nel derby, sei assist tra serie A e Coppe. Numeri che l’hanno fatto amare da tutti. Il vice Immobile la Lazio ce l’ha in casa, si chiama Caicedo e sta provando a tenerselo. La prima scelta è lui, ancora di più. Lo è per Inzaghi, lo è per la società. Sono tutti in pressing per convincere il Panterone a restare. E’ in scadenza nel 2020, tra un anno. Ha espresso la volontà di partire per strappare un contratto ricco in Cina o negli Emirati arabi. La Lazio non si dà per vinta, si può giocare la carta “rinnovo”.

Inzaghi vuole tenere Caicedo

Si pensa di offrire un nuovo contratto al giocatore: adeguamento economico e scadenza nel 2021. Aggiungendo soldi all’ingaggio attuale (1,8 milioni), e almeno un anno in più di accordo, l’ecuadoriano potrebbe tentennare. Inzaghi ha chiesto la sua conferma durante i vertici per il rinnovo, ma non c’erano le condizioni per esaudirlo: pesava la volontà espressa da Caicedo, ammaliato dalle opportunità estere. Simone non si è mai arreso, ha sempre chiesto notizie del Panterone. 

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale del Corriere dello Sport-Stadio

Caicedo in azione con la Lazio

 

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina