Ferrero:
© ANSA
Calciomercato
0

Ferrero: "Venduto Andersen al Lione. Praet? Dovrebbe andare al Milan"

Il presidente della Sampdoria annuncia il trasferimento del difensore danese in Francia. Poi, sul centrocampista: "Giampaolo è innamorato del giocatore"

ROMA - "Andersen è stato venduto al Lione per 24 milioni di euro, più 6 milioni di bonus". Lo ha affermato ieri sera, a microfoni di Sportitalia, il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero. Il difensore danese Joachim Andersen andrà quindi a breve a giocare nel campionato di Ligue 1. Probabile anche la partenza di Dennis Praet. "Ci sono corsie preferenziali. Lui dovrebbe andare al Milan, perché Giampaolo è innamorato del giocatore. Infatti, alla Samp, mi aveva detto sempre di non venderlo", ha aggiunto Ferrero.

Le parole di Ferrero sulla Sampdoria e sul Palermo

Il numero uno del club blucerchiato si è soffermato anche sull'interesse per il Palermo, bocciato ieri dalla Covisoc per la partecipazione al campionato di Serie B: "Vorrei acquisire il Palermo. Ci proverò. Porterò un progetto e un fido, ma la Samp non c'entra". Poi, sulla Sampdoria: "Cessione società? Oggi posso dire che non ero a Londra ma a Milano con il mio ds Osti. Sento tante cifre ma c'è differenza tra 80 e 100 milioni. Ho avuto una prima offerta di 45 milioni bassissima che ho rifiutato perché io lavoro 24 ore al giorno per la Sampdoria da cinque anni e la lascerei solo in mani che proseguano il mio lavoro perché è come un figlio. Abbiamo preso il diritto di superficie per lo stadio per 99 anni grazie ad un finanziamento del Credito Sportivo a meno del 3 per cento di tasso d'interesse. Credo che la Sampdoria valga 160 milioni".

Palermo, Ferrero interessato agli sviluppi del caso

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina