Higuain, la Roma spera. Ma serve pazienza
© Juventus FC via Getty Images
Calciomercato
0

Higuain, la Roma spera. Ma serve pazienza

Oggi il Pipita pensa soltanto alla Juve, l’arrivo di un’altra punta sarebbe decisivo

Basta guardare le foto accanto a Leo Bonucci, spendendo dieci secondi di massima concentrazione. Sorridente, non tanto per accontentare l’autore di quel clic, oppure per trasmettere sensazioni finte. Gonzalo Higuain è felice di aver lasciato alle spalle una stagione difficile: prima il Milan, poi il Chelsea, anno solare frastagliato e mille problemi. Quel sorriso non è altro che la prosecuzione di quanto dichiarato da suo fratello Nicolas, lo stesso che cura gli interessi del Pipita, non troppo tempo fa. Una sentenza: «In Italia soltanto con la Juve, Gonzalo rispetterà il contratto in scadenza nel 2021». [...]

I tifosi a Higuain: "Resta con noi"

La speranza Roma

I tifosi bianconeri gli vogliono bene, dietro le transenne lo hanno accolto con un “resta con noi” che è la sintesi di bei ricordi, quel gol in casa dell’Inter per una fantastica rimonta che valse lo scudetto virtuale di due anni fa non può scivolare dietro le quinte. Però, siamo all’11 luglio, non al 18 agosto, quindi non possiamo chiudere la pratica e mettere entrambe le mani sul fuoco in relazione al futuro solo bianconero del Pipita. La Roma legittimamente spera, la Roma tifa perché la Juve prenda un altro attaccante di spessore costringendo Gonzalo a rivisitare la sua - attuale - convinzione forte di non preparare nuovamente la valigia. E’ il colpo che i tifosi giallorossi chiedono a Pallotta per dare un senso al nuovo corso e per dimenticare in fretta Edin. A meno che la Roma non decida (difficile) di portare avanti il braccio di ferro ignorando ogni giorno che passa e che avvicina Dzeko alla scadenza del contratto. E l’Inter legittimamente lo aspetta. Ci sono pochi, pochissimi, attaccanti sul mercato in grado di arti garanzie come Higuain: compirà 32 anni a dicembre, sbaglia poche stagioni e quando ne buca una (l’ultima) automaticamente si prenota per il gran riscatto. Ecco perché Petrachi ha parlato di lui come un innamorato di una volta sotto il balcone di lei. Non è bastato per smuovere Gonzalo e le sue forti convinzioni di Juve. Ma c’è ancora tempo...

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport 

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina