Icardi e il riscatto del Psg: quella clausola che per l'Inter non esiste

Dopo un inizio boom, Tuchel lo ha tenuto ai margini: così Maurito pensa a un ritorno a Milano
9. Psg (valore 1,911 miliardi)© EPA
TagsInter

MILANO - Cosa ne sarà di Icardi a ? ne stagione? Ad oggi, è impossibile dare una risposta a questa domanda. Eppure, fino a dicembre, il riscatto del suo cartellino da parte del Paris Saint Germain appariva come la naturale evoluzione delle cose. Già perché Maurito, a furia di gol, si era guadagnato il posto di centravanti titolare, mettendo in un angolo Cavani, che peraltro ha il contratto in scadenza a ? ne stagione. Con l’inizio dell’anno nuovo, invece, lo scenario sembra del tutto mutato. Da un lato, il bomber argentino ha cominciato a segnare meno. Dall’altro, Tuchel ha cambiato modulo, passando ad un 4-4-2 molto o? ensivo, con Neymar largo a sinistra, Di Maria largo a destra, più, là davanti, Mbappè e un altro centravanti. Così, avendo bisogno anche di sacri? cio, Cavani ha più facilità ad adattarsi alle esigenze della squadra.

Gli stipendi della serie A: la Top 20 del 2019-20
Guarda la gallery
Gli stipendi della serie A: la Top 20 del 2019-20

SOLO PANCHINA - La prova più evidente di questa sorta di “retrocessione” per Icardi è stato il doppio confronto con il Borussia Dortmund in Champions League. Maurito veniva da una prima fase eccellente, con 5 centri in 6 partite, disputate tutte da titolare. 

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

La Top 20 europea dei club per il valore della rosa
Guarda la gallery
La Top 20 europea dei club per il valore della rosa

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti