Calciomercato
0

Cagliari, occhi in Uruguay: spunta Vina

Forte interesse per il terzino sinistro del Palmeiras: Pellegrini dovrebbe tornare alla Juve, Lykogiannis non convince

Cagliari, occhi in Uruguay: spunta Vina
© AP

CAGLIARI - Si riaccende la pista uruguaiana in casa Cagliari dove, dopo il clamoroso arrivo di Naithan Nandez nello scorso mercato estivo, le trattative potrebbero tornare calde anche per altri giocatori. Il nome più gettonato al momento è quello del terzino sinistro Matias Vina, classe 1997, attualmente in forza al Palmeiras, che andrebbe a risolvere un vuoto sulla corsia di sinistra attualmente priva di un vero padrone per l'immediato futuro. 

Le opzioni

Nelle tredici partite che separano i rossoblù dal termine di questa travagliata stagione, si giocheranno il posto Pellegrini e Lykogiannis, ma sul futuro di entrambi resta un grande punto interrogativo. Il primo, di proprietà della Juventus, dopo lo scorcio della passata stagione giocato in Sardegna, è riuscito a strappare un nuovo prestito nonostante il passaggio dalla Roma a Torino. Ha alternato ottime cose a piccoli peccati di gioventù, ma venendo spesso preferito al suo collega di reparto greco.

A fine campionato, però, la società bianconera lo reclamerà e difficilmente sarà possibile trovare una nuova formula perché resti in rossoblù anche nel prossimo torneo. E in caso di sua partenza, il Cagliari non sembra essere convinto di affidare una maglia da titolare a Lykogiannis che, seppure migliorato, non è riuscito a lasciare il segno tanto da essere promosso come padrone della fascia mancina. Ed ecco che allora è spuntato prepotentemente Vina che, contando sui contatti con i suoi connazionali Nandez, Oliva e Pereiro, potrebbe [...]

Gioca gratis con Mister Calcio Cup - 11 in campo, il fantasy game di calcio del Corriere dello Sport-Stadio. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina