Calciomercato
0

Il Milan ci riprova per Vecino: l'uruguaiano è in saldo

Lo stallo della trattativa per Bakayoko riapre una vecchia pista a centrocampo: il 29enne è fuori dal progetto dell'Inter

Il Milan ci riprova per Vecino: l'uruguaiano è in saldo
© Inter via Getty Images

MILANO - Lo stallo nella trattativa in atto con il Chelsea per Tiémoué Bakayoko ha portato il Milan ha ragionare su altri centrocampisti. Boubakary Soumaré e Florentino Luis sono due alternative valida ma la dirigenza sta pensando anche a Matias Vecino dell’Inter. Il 29enne uruguaiano, in via di guarigione dopo un infortunio, è in uscita dai nerazzurri che hanno bisogno di sfoltire la rosa, e il Milan potrebbe chiederne il prestito. Vecino già nel mese di gennaio era stato accostato al Milan in un’operazione di scambio con Franck Kessie, e ora potrebbe tornare d’attualità. I rossoneri a centrocampo stanno valutando la cessione di Lucas Paquetà, arrivato in Italia dal Flamengo nel gennaio del 2019 e fino ad ora non ha ancora convinto, motivo per cui il giocatore è attualmente sul mercato. Non sarà facile per Paolo Maldini e Frederic Massara cedere il trequartista brasiliano, acquistato ad una cifra molto alta (circa 35 milioni) dall’ex direttore generale Leonardo, ed ora per non registrare una plusvalenza a bilancio dovrà essere venduto tra i 20 e i 25 milioni di euro.

Nelle ultime settimane c’è stato un interessamento da parte del Lione, squadra francese che ha fatto dei sondaggi direttamente con il club di via Aldo Rossi e con l’agente di Paquetà. Il procuratore Edoardo Uram è molto vicino a Juninho Pernambucano, attuale direttore sportivo del Lione, e con lui avrebbe cominciato ad intavolare un discorso per spostare Lucas in Francia. Un dialogo costruttivo che però entrerà nel vivo solo quando l’Olympique cederà due giocatori della rosa: il primo è il centrocampista Jeff Reine-Adélaïde, mentre il secondo è Memphis Depay che piace a molte club europei ma potrebbe accasarsi a Barcellona. Il Lione in questo modo avrebbe il budget necessario per tentare l’assalto a Paquetà. La sua cessione potrebbe essere la mossa vincete per il Milan per ottenere ulteriori fondi da investire nel mese di settembre, e rinforzare ancora la rosa. Una sorta di tesoretto per completare la campagna rafforzamenti in reparti che hanno maggiormente bisogno come la difesa.

Milan, Tonali comincia le visite mediche



Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina