Calciomercato
0

Bologna, Bigon frena per Supryaga: "Trattativa non semplice"

Il ds rossoblù: "Sono contento dell'esordio da titolare di Frabotta, quando vedi un ragazzo cresciuto da te che gioca bene anche altrove fa sicuramente piacere"

Bologna, Bigon frena per Supryaga:
© FOTO SCHICCHI

MILANO - Prima del fischio d'inizio di Milan-Bologna, il ds felsineo Riccardo Bigon ha parlato a Sky Sport, iniziando da Schouten e Dominguez: "Penso e spero che sia l'anno della consacrazione per più di qualche giovane. In rosa ci sono tanti ragazzi che avranno il tempo per crescere. Il calcio italiano è complicato. Noi vogliamo seguire questa strada, con l'aiuto di giocatori esperti. Ci auguriamo che questo percorso possa durare". Su Barrow e sulla possibilità di prendere un altro attaccante: "Nella sua carriera Musa ha quasi sempre fatto il centravanti. Adesso gioca in questa posizione in cui ha reso molto bene lo scorso anno, ma ha le qualità per fare altri ruoli. In attacco stiamo seguendo una pista che non è semplice: se ci riusciremo, bene, altrimenti avremo le nostre frecce da sparare durante la stagione".

La pista di cui si parla porta al talento ucraino Supryaga: "Non è semplice, perché questo mercato è parecchio complicato. Ci sono tanti punti percentuali di fatturato persi, è difficile andare a investire o a vendere ai giusti prezzi. Se troveremo l'intesa bene, altrimenti tenteremo un'altra volta". Bigon conclude parlando dell'esordio da titolare nella Juve del giovane Frabotta: "Mi ha fatto molto piacere, è un prodotto del nostro settore giovanile che sta facendo bene e andò alla Juventus all'interno dell'affare Orsolini. Quando vedi un ragazzo cresciuto da te che gioca bene anche altrove fa sicuramente piacere".

Mihajlovic: "Bonaccini? Bravo..non sembra neanche di sinistra"

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina