Khedira via dalla Juve, Ancelotti lo chiama: "Mi piacerebbe averlo"

Il centrocampista ha detto di sognare la Premier League e il tecnico dell'Everton non ha perso occasione per lanciare il messaggio di calciomercato
Khedira via dalla Juve, Ancelotti lo chiama: "Mi piacerebbe averlo"© Getty Images

"Fin da quando ero un bambino è sempre stato un sogno diventare un giocatore di Premier League. Sono davvero felice e soddisfatto della mia carriera fino ad ora ma una cosa che mi manca e che non si è mai realizzata è diventare parte di un club di Premier League!". Non sono sfuggite ad Ancelotti le parole di Khedira, sempre più lontanto dalla Juventus. L'allenatore dei Toffees strizza l'occhio al centrocampista, che ha già allenato in Spagna: "Ho un bel ricordo di lui al Real Madrid, è un professionista fantastico. Mi piacerebbe lavorare con lui ma non sarebbe il solo". Khedira ha il contratto che scade il prossimo giugno e sta cercando una nuova sistemazione. Quella dell'Everton insieme ad Ancelotti potrebbe essere quella giusta. "Ho avuto giocatori fantastici durante la mia carriera, ho bei ricordi di tutti, ma da qui a dire che verranno all'Everton ce ne corre" ha aggiunto il tecnico ex Napoli.

Dalla Germania: "Khedira vuole lasciare la Juve a gennaio"
Guarda il video
Dalla Germania: "Khedira vuole lasciare la Juve a gennaio"

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti