Diego Costa, non c’è solo l’Arsenal: lo cerca il Wolverhampton

Il centravanti, dopo la risoluzione del contratto con l’Atletico Madrid, valuta la possibilità di tornare in Premier
Diego Costa, non c’è solo l’Arsenal: lo cerca il Wolverhampton© EPA
Stefano Chioffi

La radio madrilena “Onda Cero” non è stata tenera con Diego Costa: ha raccontato che il centravanti era diventato negli ultimi tempi “una presenza dannosa, tossica, per l’Atletico”. Malumori e incomprensioni: non sopportava di fare la riserva a Suarez e a João Felix. E’ filtrato anche il retroscena di una lite con Nelson Vivas, uno degli assistenti di Simeone. Tutte storie che appartengono al passato, dopo la risoluzione consensuale del contratto con l’Atletico Madrid: un rapporto terminato con sei mesi di anticipo.

Diego Costa vuole l'Europa

A livello ufficiale, però, come si legge nei comunicati, Diego Costa ha chiuso l’avventura con i “colchoneros” solo per problemi familiari. Non resterà, comunque, senza club: ha già ricevuto offerte dal Brasile e dalla Cina, ma vuole continuare a giocare in Europa. Ha trentadue anni, ha segnato in carriera 183 gol ed è convinto di poter essere ancora protagonista ad alti livelli. L’Arsenal lo ha cercato: il primo a chiamare Diego Costa è stato il tecnico Arteta, reduce da tre vittorie consecutive in Premier. Ma anche il Wolverhampton lo ha invitato a tornare in Premier, offrendogli un contratto per diciotto mesi, fino al 2022.

Mercato, Diego Costa saluta l'Atletico Madrid
Guarda il video
Mercato, Diego Costa saluta l'Atletico Madrid

Opportunità Wolverhampton

Nuno Espirito Santo, l’allenatore dei Wolves, deve trovare un sostituto di Raul Jimenez, operato alla testa alla fine di novembre dopo un violento trauma di gioco durante la partita con l'Arsenal: il messicano potrà tornare in campo solo nella prossima stagione e Fabio Silva, diciotto anni, arrivato dal Porto in estate e costato 35 milioni di sterline, si sta rivelando ancora un po' acerbo. Nuno Espirito Santo considera Diego Costa la soluzione ideale. Oltretutto l’attaccante è gestito da Jorge Mendes, che vanta un rapporto privilegiato con la proprietà cinese del Wolverhampton: la svolta è vicina.

"Milik in pole per sostituire Diego Costa all'Atletico Madrid"
Guarda il video
"Milik in pole per sostituire Diego Costa all'Atletico Madrid"

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti