Ronaldo-Sporting, parla il presidente: "Un giorno tornerà da noi"

Il numero uno del club portoghese, Frederico Varandas: "È stato tra i primi a mandarmi un messaggio per congratularsi per la vittoria del campionato. Ora però ha un altro anno di contratto con la Juve"
Ronaldo-Sporting, parla il presidente: "Un giorno tornerà da noi"© ANSA
3 min
TagsCristiano RonaldoSporting Lisbonajuve

LISBONA (PORTOGALLO) - Champions o addio. Il futuro prossimo di Cristiano Ronaldo e della Juve passa dagli ultimi 90 minuti di campionato. I bianconeri devono conquistare i tre punti nel match del Dall'Ara contro il Bologna di Sinisa Mihajlovic e sperare in un passo falso di Napoli (impegnato in casa contro il Verona) o Milan (i rossoneri affronteranno l'Atalanta al Gewiss Stadium). In caso di mancata qualificazione CR7 sarebbe pronto a salutare a un anno dalla scadenza del suo contratto con i bianconeri. Futuro? Tante le voci e le possibili destinazioni. Tra queste ci sarebbe un clamoroso ritorno in patria, allo Sporting Lisbona, dove iniziò la sua straordinaria carriera, proseguita poi al Manchester United, club che gli permise di spiccare definitivamente il volo.

"Ronaldo via dalla Juve: il suo ritorno allo United più vicino che mai"

Ronaldo allo Sporting Lisbona? Le parole del presidente Frederico Varandas

A proposito di un possibile ritorno ai Leoni di Portogallo, il numero uno del club Frederico Varandas, parlando ai microfoni di Sic Noticias ha commentato: "Credo che un giorno verrà a giocare qui. Cristiano è stato tra i primi a mandarmi un messaggio per congratularsi per la vittoria del campionato. Ora però ha un altro anno di contratto con la Juve e so che vuole continuare a competere per vincere la Champions League. Ovviamente il suo ritorno qui dipende da lui: Cristiano oltre ad essere un grande giocatore è un grande tifoso dello Sporting". Lo stesso desiderio di mamma Dolores, che in occasione dei festeggiamenti della vittoria del campionato (il club lusitano non vinceva il titolo nazionale da 19 anni) si era lasciata andare: "Gli parlerò e proverò a convincerlo a tornare l'anno prossimo allo stadio Alvalade e vestire i colori dello Sporting". A riportare il sereno e raffreddare gli entusiasmi ci ha pensato Jorge Mendes, agente del portoghese, che al quotidiano sportivo Record ha chiarito: "Al momento i piani per il futuro di Cristiano non passano dal Portogallo. Cristiano è orgoglioso del titolo conquistato dallo Sporting, come ha pubblicamente dimostrato, ma al momento il Portogallo non è nei suoi pensieri"

Juve, Mendes annuncia: "Cristiano Ronaldo non torna allo Sporting"

Juve, il trasloco delle super auto di Ronaldo: pronto l'addio?
Guarda il video
Juve, il trasloco delle super auto di Ronaldo: pronto l'addio?

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti