Frank: “Abbiamo ancora una possibilità di trattenere Eriksen”

L'allenatore del Brentford ad As parla della sua squadra e soprattutto del danese, appetito da diversi top club inglesi dopo il ritorno al calcio giocato
Frank: “Abbiamo ancora una possibilità di trattenere Eriksen”© Getty Images
3 min
TagsEriksenfrank

Thomas Frank, allenatore danese, è stata la sorpresa della stagione di Premier League. Ad As, il tecnico naturalmente ha parlato anche di Christian Eriksen, tornato a giocare con il Brentford dopo il grave malore di Euro 2020 e in grado di riprendersi talmente bene da aver attirato l'attenzione delle grandi del calcio inglese. Secondo il suo connazionale, però, non è scontato che l'ex Inter se ne vada quest'estate.

Frank: “Eriksen non ha ancora deciso”

Secondo Frank, “Eriksen non ha ancora deciso il suo futuro”. Quindi, “abbiamo ancora una possibilità di tenerlo al Brentford”. Poi si comincia con l'amarcord: “La bella storia è che ho allenato Eriksen nelle giovanili in Danimarca. Lo conoscevo, avevo un buon rapporto con lui e in ottobre mio figlio mi ha chiamato: 'Papà, perché non contatti Christian? Deve tornare a giocare a calcio'. Gli ho detto che probabilmente aveva ragione, ma poi mi sono allontanato un po' dall'argomento perché non c'era alcun segno che Eriksen volesse giocare di nuovo. C'erano solo piccoli segni delle sue intenzioni, ma poi lui stesso l'ha reso pubblico. Mio figlio mi ha chiamato di nuovo: 'Papà, adesso devi parlargli proprio' e gli ho detto che aveva ragione”.

Frank: “Eriksen voleva un allenatore affidabile, giocare in Premier e a Londra”

Così, Frank chiama Eriksen: “L'ho fatto a dicembre, abbiamo parlato un po' della vita e gli ho chiesto se pensava di tornare a giocare a calcio al Brentford e lui ha risposto: 'La cosa divertente è che anche io ho pensato a te, potremmo fare qualcosa'. Eriksen voleva partire in sicurezza con un allenatore affidabile, in Premier, a Londra. Non ho mai avuto dubbi sul fatto che sarebbe tornato a buon livello perché sapevo che si stava sottoponendo a tutti i tipi di test dopo l'arresto cardiaco e in quel senso sarebbe stato bene. Ero convinto che avrebbe fatto un buon calcio e ora spero di riuscire a tenerlo”.

Frank: “Eriksen è stato rapido a tornare com'era”

Frank è rimasto un po' sorpreso “dalla rapidità con cui Christian ha ritrovato il suo tocco e ha fatto la differenza. Lo vedi in televisione per anni, ma quando lo alleni riconosci davvero le sue grandi qualità”. Sul futuro del giocatore: “Non so se il suo tempo qui sia finito. So che abbiamo ancora una possibilità e spero che prenda la decisione nelle prossime due settimane perché ora è in vacanza. L'accordo è che mi chiami e mi dica cosa vuol fare. Non ha ancora deciso”.

Steven Zhang, non solo supercar: anche la bicicletta è nerazzurra!
Guarda la gallery
Steven Zhang, non solo supercar: anche la bicicletta è nerazzurra!

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti