"Accordo Raphinha-Barcellona, ma il Leeds chiude ai blaugrana"

Si tinge di giallo la trattativa per la cessione dell'attaccante brasiliano in forza al club di Elland Road: il giocatore vuole solo i blaugrana, ma la società di Laporta non ha ancora presentato un'offerta
"Accordo Raphinha-Barcellona, ma il Leeds chiude ai blaugrana"© Getty Images
3 min
TagsDecoDi Maria

Dalla salvezza sofferta conquistata con il Leeds al ruolo di uomo-mercato, con all’orizzonte tanto di braccio di ferro con il proprio club. Questa la situazione di Raphael Dias Belloli, per tutti Raphinha, uno degli attaccanti rivelazione dell’ultima Premier League, ma anche candidato ad interpretare il ruolo da protagonista in una delle telenovele più appassionanti del mercato estivo 2022.

Leeds, Raphinha vuole solo il Barcellona

Pochi giorni dopo la notizia che l’Arsenal era a un passo dalla definizione dell’accordo con il club di Elland Road per assicurarsi le prestazioni dell’attaccante entrato nel giro della Seleçao, tutto sembra tornare in discussione a causa della volontà del giocatore, che, contrariamente a quanto filtrato negli ultimi giorni, non sembra voler prendere in considerazione scenari diversi dall’approdo al Barcellona e che avrebbe anzi già raggiunto un accordo con il club blaugrana.

Calcio, è una questione di...soprannomi: ecco da dove nascono
Guarda la gallery
Calcio, è una questione di...soprannomi: ecco da dove nascono

"Raphinha-Barcellona, intesa sull'ingaggio"

A rivelare la notizia è il ‘Mundo Deportivo’, secondo il quale il pallino della situazione è ora tra le mani di Deco, ex giocatore del Barcellona e ora agente di Raphinha, che ha trovato l’accordo con i catalani per l’ingaggio del proprio assistito, ma che dovrà ora portare al Leeds una proposta convincente proveniente da Barcellona.

In attesa del futuro, Di Maria prepara una grande cena
Guarda il video
In attesa del futuro, Di Maria prepara una grande cena

Barcellona, la crisi economica blocca il mercato

Una missione tutt’altro che semplice, visto che il Leeds viene descritto irato con la società del presidente Laporta, al punto da averlo depennato dalla propria lista di contatti per la cessione di Raphinha. Stanchi di aspettare una proposta nell’aria da settimana, ma non ancora arrivati, complice la grave crisi economica che affligge il Barça, a Elland Road hanno accelerato i dialoghi con l’Arsenal, pronto ad accontentare le richieste del Leeds, che per il proprio gioiello chiede tra i 55 e i 65 milioni di parte fissa più bonus per una cifra totale di 70 milioni. Tanti, forse troppi, per il Barcellona attuale, ma tra Leeds e Raphinha tira aria di rottura: il giocatore aspetta solo il Barcellona. Sullo sfondo, tra i club interessati indirettamente, c’è anche la Juventus, visto che Angel Di Maria è una delle possibili alternative al brasiliano per i blaugrana.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti