Le folli richieste di Neymar all'Al Hilal: tre cuochi, un jet privato e non solo

Il brasiliano ex Psg è pronto a iniziare la sua avventura nella Saudi Pro League e intanto emergono i dettagli del suo contratto: tutti i suoi benefit
3 min

RIYAD (ARABIA SAUDITA) - Non solo un ingaggio faraonico, che potrebbe portarlo a incassare 320 milioni nei due anni di contratto tra parte fissa e bonus, ma anche una serie di incredibili benefit per Neymar che è pronto a iniziare la sua nuova avventura nella Saudi Pro League con la maglia dell'Al-Hilal.

Ufficiale, Neymar all'Al-Hilal: cifra pazzesca

Gli estessi 'privilegi' di Ronaldo

A Riad non mancherà nulla alla stella brasiliana, strappata dai sauditi al Psg a suon di milioni (80 milioni più bonus, si può arrivare a 120), che avrà a disposizione un jet privato (come Cristiano Ronaldo), una villa grande come un quartiere, tre chef personali e la possibilità di aggiungere al già ricco stipendio qualcosa come 80 mila euro per ogni vittoria e 500 mila per ogni post su Instagram nel quale promuoverà l’immagine dell'Arabia Saudita. A Neymar poi, come concesso già a CR7 con Georgina, sarà consentito di convivere con la compagna Bruna Biancardi, cosa vietata in Arabia Saudita se non si è sposati.

Neymar, le folli richieste all'Al-Hilal

Ad aggiungere altri particolari poi è il tabloid inglese 'The Sun', secondo cui il 31enne attaccante brasiliano avrebbe chiesto nella sua casa anche "una piscina larga almeno 10 metri e lunga 40 metri" e "tre saune" oltre a "cinque lavoratori a tempo pieno". Tra le altre 'pretese' poi "tre auto di lusso per sé e per il suo entourage" e "di avere quattro Mercedes G Wagon e un furgone Mercedes con un autista disponibile ventiquattro ore su ventiquattro tutti i giorni dell'anno per se stesso, gli amici e la famiglia". Il parco auto includerebbe anche "una Bentley Continental GP, una Aston Martin DBX e una Lamborghini Huracan". E per finire Neymar avrebbe "chiesto che tutti i costi dei suoi soggiorni in hotel, ristoranti e città visitate nei giorni liberi siano coperti dai proprietari di Al-Hilal" ma anche che "il suo frigorifero sia sempre fornito di succo di Açaí del suo marchio preferito, ma anche bevande al guaranà per i suoi amici e familiari".

MISTER CALCIO CUP È TORNATO: GIOCA ANCHE TU!


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti