Zapata, la sua verità sul mancato arrivo alla Roma

L'attaccante torna sulla sua estate di mercato dopo il passaggio dall'Atalanta al Torino
Zapata, la sua verità sul mancato arrivo alla Roma© LAPRESSE
1 min

TORINO - Dopo aver già esordito con la sua nuova maglia, quella del Torino, Duvan Zapata è stato presentato in conferenza stampa come nuovo acquisto granata. L'attaccante colombiano è anche tornato sul mancato trasferimento alla Roma, operazione che sembrava praticamente chiusa salvo poi saltare sul più bello. "Il Torino mi ha fatto sentire importante, mentre a Bergamo forse non lo ero più" ha spiegato Zapata che nei cinque anni in nerazzurro ha uno score di 69 reti. "Ho accettato subito la proposta del Toro ed è stata l'unica squadra che è stata fortemente interessata a me".

Zapata: "Io alla Roma? Non ci sono andato per scelta della società"

Duvan Zapata è poi tornato sul mancato trasferimento in giallorosso: "Non sono andato alla Roma per scelta della società (l'Atalanta, ndr), poi negli ultimi giorni di mercato è arrivato l'interesse del Toro: mi ha fatto piacere ed è per questo che sono qua". Poi la chiosa: "Andare in doppia cifra? È un obiettivo che posso raggiungere, ma non è mai stato facile nell'ultimo anno e mezzo visti i problemi fisici - ha ammesso Zapata -. Ad ogni modo la cosa più importante sono gli obiettivi di squadra".


© RIPRODUZIONE RISERVATA