Inter, Onana prepara l'addio all'Ajax: "Quando andrò via piangerò"

Tornato titolare dopo la fine della squalifica, complici gli infortuni degli altri portieri della rosa, il camerunese ha confessato le proprie emozioni alla tv ufficiale del club
Inter, Onana prepara l'addio all'Ajax: "Quando andrò via piangerò"© Getty Images
3 min
TagsOnanaajax

André Onana si avvia a giocare da titolare la parte finale della stagione dell’Ajax, al termine della quale il portiere camerunese dirà addio ai Lancieri dopo sei stagioni che lo hanno proiettato tra i migliori interpreti del ruolo in Europa.

Ajax, André Onana torna titolare in pianta stabile

Il futuro estremo difensore dell’Inter, che ha scelto di lasciare l’Ajax a parametro zero, ha vissuto mesi difficili dopo la decisione di trasferirsi in Italia, faticando a tornare protagonista anche dopo la fine della squalifica per doping. I contemporanei infortuni di ben tre portieri dell’Ajax, tuttavia, l’ex romanista Maarten Stekelenburg, Jay Gorter e Remko Pasveer, quest’ultimo schierato da titolare dal tecnico Ten Haag durante la squalifica di Andrè Onana, hanno ridato la titolarità al camerunese anche dopo l’ingaggio dello svincolato Przemyslaw Tyton.

Marotta è il re dei parametro zero: i migliori colpi
Guarda la gallery
Marotta è il re dei parametro zero: i migliori colpi

Onana ringrazia l'Ajax: "Qui sono diventato uno dei migliori"

In attesa di tornare a giocare in Champions League nel ritorno degli ottavi di finale contro il Benfica il futuro interista ha parlato ad Ajax Tv, ammettendo quanto sarà psicologicamente difficile lasciare l’Olanda: "Sono sicuro che quando lascerò questa città piangerò. Fa già male pensarci adesso, perché non è mai facile lasciare il luogo in cui sei cresciuto come persona. Amsterdam mi ha aiutato a diventare un uomo e l'Ajax è stato fantastico con me. Qui sono diventato uno dei migliori al mondo, ma ora devo guardare avanti”.

Ajax, Onana vuole lasciare con un titolo

Tyton ha assistito dalla panchina al match contro il Cambuur, vinto 3-2 dall’Ajax. Onana ha quindi incassato ancora due reti, come successo contro Go Ahead Eagles e Rkc Waalwijk, ma l’ex Barcellona ha solo parole di ringraziamento per il proprio club, per il quale vuole dare il massimo fino alla fine della stagione: “Prima della mia squalifica ero un giocatore importante qui, ma adesso ho un nuovo ruolo. Il club è sempre più importante dei giocatori. Darò tutto ogni giorno in ogni allenamento fino alla fine, mi auguro che con il mio contributo si possano raggiungere i successi ai quali cui aspiriamo in questa stagione".


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti