L’Inter va al rilancio, Perisic vede e pensa al sì

Summit di mercato: gli agenti in sede, il croato in videocall. Ritoccata l’ultima offerta, si attende l'ok definitivo
L’Inter va al rilancio, Perisic vede e pensa al sì© Inter via Getty Images
4 min
Andrea Ramazzotti
TagsPerisic

MILANOIvan Perisic è un passo dal rinnovo biennale con l'Inter. Ieri nella sede di viale della Liberazione si sono presentati Frane Jurcevic e Tomislav Kasalo, agente e avvocato di fiducia del croato, per quello che doveva essere un summit da dentro e fuori riguardo al prolungamento del contratto. Capito che l'offerta presentata il giorno della finale di Coppa Italia non sarebbe stata sufficiente (4,5 milioni netti più bonus per due anni), l'Inter è salita a 4,8 più bonus (alcuni semplici perché legati alle presenze, alcuni più complicati perché vincolati alle vittorie) che porteranno l'esterno a guadagnare un massimo di 5,5 milioni netti. Perisic, collegato in videochiamata, pur non dando una risposta definitiva (attesa al massimo entro fine settimana, ma potrebbe arrivare prima), ha gradito lo sforzo.  

Allenamento serale per l'uomo del momento e del mercato, Ivan Perisic
Guarda il video
Allenamento serale per l'uomo del momento e del mercato, Ivan Perisic

Perisic, la nuova offerta dell'Inter

Probabilmente, la polemica innescata dopo la doppietta in finale di Coppa Italia mirava a questo, a dare una scossa alla proposta dell'Inter. Che non è arrivata ai 6 milioni che lui si aspettava, ma che si è avvicinata sensibilmente. Soddisfatto il popolo nerazzurro su internet, ma anche Inzaghi che ne aveva chiesto la conferma nella conferenza stampa di sabato. Impossibile per Simone immaginare di perdere un elemento che nel 2021-22 ha totalizzato 49 presenze, 10 gol e 9 assist. Non a caso l'ad Marotta domenica sera aveva spiegato: «Se mettessi il cappello da tifoso faremmo immediatamente il contratto, ma devono indossare quello da dirigente e per questo dobbiamo essere un attimino più attenti. La volontà di arrivare a una conclusione positiva però c'è perché merita una riconferma e spero ci siano tutti i presupposti per definire questa negoziazione che va avanti da diversi mesi».

Inzaghi su Perisic: "Spero rimanga"
Guarda il video
Inzaghi su Perisic: "Spero rimanga"

Mercato Inter, idea Cambiaso

Nella sede nerazzurra non danno la firma sul rinnovo per scontata e mantengono una certa prudenza anche se rispetto agli scorsi giorni la fiducia è aumentata. Di certo non ci saranno altri rilanci. Oggi Ivan si sottoporrà ad accertamenti dopo l'infortunio al polpaccio destro di domenica: l'obiettivo è capire l'entità, ma già a caldo il bollettino medico escludeva complicazioni al tendine d'Achille parlando di «distrazione del gemello mediale». Non potrà giocare con la Croazia in Nations League, ma andrà comunque in patria per farsi visitare e stare vicino alla squadra. È atteso in ritiro per venerdì-sabato. Prima però ha una risposta da dare, quella all'Inter. Facile immaginare che i suoi agenti adesso verificheranno eventuali proposte concrete dalla Premier e approfondiranno il discorso con la Juventus che è interessata al croato nonostante Perisic e il suo entourage abbiano sempre negato qualsiasi trattativa con il club bianconero. Il prossimo anno, in caso di conferma, Ivan magari sarà utilizzato anche a destra per cercare una coesistenza con Gosens. Di certo l'Inter ha intenzione di acquistare un altro esterno, come investimento per il futuro, ma lo manderà a giocare in Serie A. Il nome di Cambiaso del Genoa, nel mirino del Napoli, è il più gettonato. 

Commenti