Lukaku torna all'Inter: c'è l'accordo con il Chelsea

Intesa tra il club nerazzurro e i londinesi: affare fatto sulla base di un prestito oneroso da 8 milioni più bonus. Il belga atteso in Italia già entro la fine della settimana
Lukaku torna all'Inter: c'è l'accordo con il Chelsea© Inter via Getty Images
2 min
TagsInzaghiZhang

Dopo dieci mesi di "esilio" l'Inter riabbraccia Romelu Lukaku. Poche ore dopo l'annuncio del rinnovo del contratto di Simone Inzaghi fino al 2024, per i tifosi nerazzurri arriva infatti un'altra, ancora più attesa notizia di mercato.

Lukaku torna all'Inter: l'attaccante è atteso a Milano in settimana

La giornata di martedì 21 giugno è stata decisiva per limare gli ultimi dettagli della trattativa tra il Chelsea e l'Inter per il ritorno a Milano del centravanti belga. L'affare, come riporta l'Ansa, si chiude con la formula del prestito oneroso da otto milioni più bonus legati ai risultati della squadra. Nella giornata di mercoledì è previsto lo scambio di documenti finale, poi Lukaku sarà atteso a Milano già entro la fine della settimana per le visite mediche che dovrebbero svolgersi nella giornata di venerdì.

Inter, la nuova formazione con Lukaku: super squadra per Inzaghi
Guarda la gallery
Inter, la nuova formazione con Lukaku: super squadra per Inzaghi

Lukaku-Inter, il ruolo Inzaghi nel ritorno del belga

Decisivo l'input dato dallo stesso Inzaghi nel summit di mercato svoltosi nella sede dell'Inter lunedì alla presenza del presidente Zhang, che ha spiegato a Inzaghi il no della società alla richiesta del Chelsea di 12 milioni complessivi per il prestito. Il tecnico emiliano ha chiesto un ulteriore sforzo per chiudere i negoziati con i londinesi, convinto dell'importanza che il giocatore potrà avere nel nuovo piano tattico dell'Inter. Da qui la nuova offerta al rialzo presentata dalla società nerazzurra e la svolta decisiva, resa possibile anche dalla presenza nella sede del club di Sebastien Ledure, avvocato dell'attaccante.

Rinnovo Inzaghi: il curioso video dell'Inter con Zhang protagonista
Guarda il video
Rinnovo Inzaghi: il curioso video dell'Inter con Zhang protagonista

"Lukaku-Inter, decisivi i rapporti tra Boehly e ROC Nation"

In attesa dell'ufficializzazione dell'ingaggio a parametro zero di Henrikh Mkhitaryan, il ritorno di Lukaku potrebbe diventare la prima operazione ufficiale del mercato estivo 2022 dell'Inter. Decisivi per la buona riuscita dell'operazione, secondo quanto riportato dalla stampa inglese e in particolare da 'The Athletic', sono stati i buoni rapporti preesistenti tra Todd Boehly, nuovo proprietario del Chelsea e co-proprietario dei Los Angeles Dodgers e dei Los Angeles Lakers e Michael Yormark, il presidente di ROC Nation, la nuova società che cura gli interessi di Lukaku.

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti