Inter, Pinamonti verso il Sassuolo. Agoume torna in Francia

Nella sede nerazzurra anche l’agente di Acerbi: “Se interessa? Bisogna chiederlo al club…”
Inter, Pinamonti verso il Sassuolo. Agoume torna in Francia© Inter via Getty Images
3 min
Andrea Ramazzotti
TagsInterPinamontiSassuolo

INVIATO AD APPIANO - Tutto ruota intorno al mercato in uscita, ma qualcosa inizia a muoversi anche in entrata. L'Inter non ha ancora depositato la risoluzione del contratto di Alexis Sanchez perché il cileno non ha sciolto le sue riserve sul trasferimento al Marsiglia. Ieri mattina il Niño Meravilla non era alla Pinetina per l'allenamento e insieme al suo agente, Felicevich, ha incontrato i dirigenti francesi, decisi a vincere le sue ultime resistenze. L'ex United, infatti, pur avendo un accordo di massima con l'OM, continua a sperare in un'offerta di una big, per esempio il Barcellona. L'Olympique, però, preme e vuole una risposta. Potrebbe essere positiva entro il week end. L'Inter attende con serenità perché ormai ha fatto la sua parte: anche se Sanchez resterà fino al 30 agosto ha definito l'incentivo all'esodo e alla cifra pattuita (poco meno di 7 milioni lordi) non dovrà aggiungere la mensilità di agosto.

Inter, che potenza Lukaku. Dumfries sorridente
Guarda la gallery
Inter, che potenza Lukaku. Dumfries sorridente

Pastorello nella sede dell’Inter

Ieri intanto nel quartier generale nerazzurro si è presentato Federico Pastorello, agente di Francesco Acerbi. «Abbiamo fatto una chiacchierata in generale, non su Acerbi. Se piace all'Inter? Bisognerebbe saperlo da loro, ma Acerbi è un giocatore forte» ha detto Pastorello. Al momento, sia in caso di permanenza di Skriniar (con la necessità di inserire un sesto difensore) sia in caso di cessione dello slovacco (con due rinforzi importanti da inserire), il centrale della Lazio escluso anche ieri dall'elenco dei convocati di Sarri non è considerato un'opzione dall'area tecnica nerazzurra. Inzaghi, invece, lo stima e, se non ci saranno occasioni migliori, lo sponsorizzerà. Possibilità che l'affare si chiuda? Solo last minute e in prestito. O almeno questo è il pensiero attuale dell'Inter che valuta altri profili. Un difensore, intanto, lo ha preso la formazione femminile nerazzurra: Stefanie Van Der Gragt, dall'Ajax. Una top player viste le esperienze anche al Bayern e al Barcellona. Inzaghi invidierà la Guarino.

Asse caldo con il Sassuolo

In attesa di sviluppi pure la trattativa tra il Napoli e il Sassuolo per Raspadori: in caso di fumata bianca, Carnevali ha già fatto sapere che si "butterà" su Pinamonti, con il cui entourage ha allacciato frequenti i contatti. L'attaccante di Cles si era promesso all'Atalanta, ma non dirà di no al club neroverde che segue pure Casadei, sempre nel mirino del Chelsea. L'Inter spera di monetizzare la partenza di Pina e Casadei, ma vorrebbe tenersi la recompra. La sensazione è che ci riuscirà solo con l'attaccante perché i Blues sono parecchio determinati a comprare il romagnolo. Su Dumfries, invece, nessuna novità da Londra, dove Boehly ha già investito 185 milioni per Cucurella, Sterling, Koulibaly, Chukwuemeka e Slonina. L'Inter valuta Dumfries 50 milioni perché spera di allontanare le pretendenti. Per l'eventuale sostituzione, Singo del Torino è al primo posto della lista dei preferiti, ma convincere Cairo a venderlo sarà complicato e costoso.

Agoume, nuova esperienza in Francia

Rifiutata di fatto la Cremonese, per Agoume adesso si profila una nuova esperienza in Ligue 1. Dopo l'annata al Brest ci sono altre due squadre transalpine che lo hanno chiesto.

Inter, il Chelsea si allontana da Dumfries
Guarda il video
Inter, il Chelsea si allontana da Dumfries

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Commenti