Ufficiale, De Ligt al Bayern Monaco: la cifra esatta incassata dalla Juve

L'annuncio sui social da parte della squadra tedesca. E i bianconeri, sul sito ufficiale, salutano dopo tre anni l'olandese
Ufficiale, De Ligt al Bayern Monaco: la cifra esatta incassata dalla Juve
5 min
TagsDe Ligtajax

Tutto fatto per De Ligt al Bayern Monaco: la squadra tedesca ha annunciato sui social la firma del difensore olandese ex Juve fino al 2027. Le prime parole del giocatore dopo la fine della trattativa e l'approdo in Baviera: “Sono molto felice di diventare un giocatore in questo grande club”. La Juve, sul suo sito ufficiale, saluta l'olandese dopo tre anni di permanenza in bianconero.

De Ligt: “Bayern Monaco club di maggior successo in Germania”

De Ligt, dopo l'annuncio, ha parlato da nuovo giocatore del Bayern Monaco: “Il Bayern è il club di maggior successo in Germania, uno dei club di maggior successo in Europa e anche nel mondo. Fin dall'inizio ho sentito vero apprezzamento per i dirigenti, l'allenatore e il direttivo, che mi hanno convinto. Inoltre, il Bayern è in club gestito in modo eccellente con grandi obiettivi. Sono molto felice di far parte della storia del Bayern Monaco”.

De Ligt: sul sito del Bayern la carriera dell'olandese

Il Bayern Monaco, sul suo sito ufficiale, ha presentato il nuovo difensore centrale ex Juve: è entrato a far parte dell'Ajax a 9 anni, facendo il suo debutto professionale con gli olandesi nel 2016 a 17 anni, segnando al debutto. È stato il capitano più giovane nella storia dell'Ajax e il più giovane esordiente nella Nazionale olandese dal 1945. Nel 2019 ha fatto doppietta, con campionato e coppa d'Olanda, passando alla Juve dopo 117 gare ufficiali e 13 gol. In bianconero ha vinto uno scudetto, una coppa Italia e una Supercoppa italiana. Dopo 117 partite e otto gol, ha deciso di passare al Bayern Monaco. Con l'Olanda ha giocato 38 volte, mettendo a segno due marcature.

La Juve lo saluta: “Grazie Matthijs”

La prossima stagione Matthijs De Ligt non sarà più un giocatore della Juve. Inizia così il post di saluto del club bianconero all'olandese. Dopo tre anni, il difensore saluta Torino per trasferirsi a titolo definitivo in Germania, al Bayern Monaco. “Arrivato nel 2019, Matthijs è stato un giocatore importante per la Juve e per il suo reparto difensivo, per il quale ha messo a disposizione le sue enormi doti, sia fisiche che tecniche.

E i risultati ottenuti insieme lo confermano: de Ligt ha vinto tre trofei (Scudetto, Supercoppa Italiana, Coppa Italia), e ha messo insieme numeri davvero importanti, in tutte le competizioni. 109: le sue apparizioni totali da titolare (più di ogni altro giocatore di movimento, nelle ultime 3 stagioni; 5, i gol di testa che ha realizzato (su un totale di 8); 339, le sue respinte difensive. E poi ancora: 86, le conclusioni avversarie che ha sventato, 6160, i suoi passaggi completati.

Numeri che raccontano un impegno, una costanza, una voglia di dare sempre il massimo. Numeri per i quali non possiamo che ringraziare il calciatore, ma anche e soprattutto il ragazzo. Augurandogli buona fortuna per ogni sua futura avventura".

De Ligt al Bayern Monaco: alla Juve 67 milioni in 4 anni

La Juve ha comunicato anche l'operazione a livello finanziario del passaggio di De Ligt al Bayern Monaco. I tedeschi pagano 67 milioni di euro in quattro esercizi, somma che potrà essere incrementata nel corso del contratto per un importo non superiore ai 10 milioni, al raggiungimento di specifici obiettivi sportivi. L'operazione generale un effetto economico positivo sull'esercizio pari a 30,7 milioni già al netto di 1,7 milioni di oneri relativi al contributo di solidarietà previsto dal regolamento Fifa.

De Ligt sui social: “Si chiude un capitolo meraviglioso”

Su Instagram, De Ligt posta un video di un minuto della sua esperienza alla Juve e commenta così i tre anni passati a Torino: “Si chiude oggi un capitolo meraviglioso della mia carriera. Grazie a tutta la “famiglia” bianconera, al club, agli allenatori, ai miei compagni, a tutto lo staff e ai fantastici tifosi che mi hanno mostrato in questi anni tutto il loro affetto. È stato un onore lottare insieme per questi colori e giocare nella Juve. Sarete sempre nel mio cuore”.

Juve, partitella di allenamento con il Pinerolo: Di Maria subito da applausi
Guarda la gallery
Juve, partitella di allenamento con il Pinerolo: Di Maria subito da applausi


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti