Kostic saluta l'Eintracht: "Grazie per avere creduto in me"

Il commosso addio via social dell'esterno serbo al club tedesco nel giorno dell'ufficializzazione del passaggio alla Juve
Kostic saluta l'Eintracht: "Grazie per avere creduto in me"
3 min
TagsEuropa LeagueBundesliga

L’ultima partita di Filip Kostic con l’Eintracht Francoforte rimarrà quella contro il Bayern Monaco, prima giornata della Bundesliga 2022-’23, persa in casa per 6-1 dalla squadra campione dell’ultima Europa League.

Kostic, dal trionfo in Europa League alla Juve

Non il modo migliore per dirsi addio al termine di un quadriennio esaltante che ha visto l’esterno serbo crescere di pari passo con il proprio club, capace di conquistare a sorpresa un titolo europeo proprio grazie alle prestazioni del numero 10, eletto miglior giocatore della competizione al termine di un’annata da sei assist e tre reti nelle gare europee, cui aggiungere i nove assist con quattro gol in Bundesliga.

Juve già pazza di Kostic: tifosi in delirio al J Medical
Guarda la gallery
Juve già pazza di Kostic: tifosi in delirio al J Medical

Kostic saluta l'Eintracht: "Quattro anni indimenticabili"

Sostituito durante la gara contro il Bayern, Kostic ha ricevuto la standing ovation dei propri tifosi, consapevoli come l’addio fosse alle porte vista la corte della Juventus, ma nel giorno dell’ufficializzazione del trasferimento alla Juve il giocatore ha voluto dedicare all’Eintracht un lungo e accorato messaggio di saluto sul proprio account Instagram, evento piuttosto raro per il serbo, che non è solito dedicarsi ai social: "GRAZIE Eintracht Frankfurt per aver creduto in me quando nessun altro lo ha fatto! - ha scritto FK - Vorrei ringraziare di cuore il club, tutte le persone meravigliose che vi lavorano, i compagni di squadra, gli allenatori, la dirigenza, i tifosi e tutta la città per aver reso il mio soggiorno a Francoforte indimenticabile”.

Kostic e il ringraziamento ai tifosi dell'Eintracht

Il messaggio di Kostic, che ha tenuto a salutare l’Eintracht prima ancora di pronunciare le prime parole da juventino, e che in quattro anni a Francoforte ha confezionato 33 gol e ben 64 assist, prosegue così: "Tifosi dell'Eintracht, grazie per averci supportato in ogni partita. Abbiamo dato tutto per i colori dell'Eintracht Francoforte, voi in tribuna e noi in campo. Insieme siamo riusciti a scrivere la storia del club vincendo l'Europa League. Grazie per tutto l'amore e il supporto che mi avete dato. Non ce l'avremmo fatta senza di voi. Vi porterò nel mio cuore per sempre. Il vostro Filip Kostic".


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti