Caccia a una punta: la Lazio su Caputo

Gli stop di Immobile mettono nei guai Sarri: chiede un nuovo vice, deve partire Muriqi. Botheim del Bodø/Glimt bloccato ma il tecnico valuta opzioni in serie A. E se l’ex Sassuolo lascia la Samp...
Caccia a una punta: la Lazio su Caputo© LAPRESSE LAPRESSE LAPRESSE
Daniele Rindone
TagsCalciomercatoLazioCaputo

ROMA - Immobile si è fermato due volte quest’anno, facendo scattare le imprecazioni e le invocazioni di Sarri. E’ successo prima di Bologna (problema ai flessori) e durante la sosta di novembre (stiramento al polpaccio sinistro). L’infortunio di Genova rischia di tenerlo in infermeria per la terza volta in due mesi. E’ un guaio per Mau, costretto a dannarsi per sostituirlo. Ha impostato Pedro da falso nueve, potrebbe provare con Felipe (se non fosse giù di corda). Ha ritentato di rianimare Muriqi, senza effetto. Aspetta il mercato per sostituire il kosovaro (se partirà) e avere un nuovo attaccante. E’ diventata questa la priorità, tra le richieste c’è anche l’arrivo di un terzino sinistro.

Pagelle Lazio, i migliori contro la Sampdoria
Guarda la gallery
Pagelle Lazio, i migliori contro la Sampdoria

Gli scenari

La Lazio ad inizio novembre ha effettuato un sondaggio per Erik Botheim, centravanti del Bodo/Glimt, 21 anni, si è rivelato quest’anno in Norvegia e in Conference League, segnando tre gol alla Roma tra andata e ritorno. E’ in scadenza a dicembre, è opzionato dalla società. Botheim sogna la chiamata finale per raggiungere Roma. Ci sono sempre Mister X che possono spuntare, è una regola del mercato biancoceleste. Più che mai quest’anno, l’ultima parola spetta a Sarri. Il tecnico, dopo l’Udinese, ha chiarito che serve qualcosa: «Abbiamo bisogno di qualche operazione, che sia importante o un giovane», le sue parole famose. Potendo, Sarri accoglierebbe un attaccante già rodato in serie A. Botheim è l’opzione giovane, possono spuntare opzioni meno “verdi”, pronte per l’uso, magari per sei mesi. A Genova, proprio in casa Samp, c’è Ciccio Caputo. E’ entrato in corsa domenica, ma non si è segnalato. Soffre, con i blucerchiati non ha confermato l’exploit di Sassuolo. Ha giocato 13 volte da titolare, ha segnato 3 gol e ha servito 4 assist. E’ in ritardo di condizione, andrebbe rigenerato in tempi brevi. A gennaio potrebbe muoversi, sarebbe una soluzione istantanea.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti