Lazio, rivoluzione in difesa. E spunta Ferrari del Sassuolo…

Il reparto arretrato verso tanti cambiamenti: portiere, centrali e nuovi innesti per Sarri. Si studiano le mosse
Ferrari, Sassuolo© Getty Images
1 min

ROMA - Una stagione da finire, un’altra da programmare con tanti interrogativi. Europa o no, si stilano i primi piani di mercato in vista del 2022-2023. C’è una difesa da ricostruire tra scadenze e giocatori in uscita. Acerbi potrebbe andare via dopo gli ultimi mesi difficili. La rottura con i tifosi sembra una ferita difficile da rimarginare. C’è Patric in scadenza di contratto con una possibilità di rinnovo legata al futuro di Sarri. Con Mau è pronto a rimanere. Andrà via Luiz Felipe a zero. Stesso discorso per il portiere Strakosha.

Romagnoli e Ferrari

La trattativa che porta a Alessio Romagnoli si è arenata. Dopo l’ultimo incontro ballava un milione di differenza tra domanda e richiesta, molto difficilmente si potrà realizzare un accordo. Negli ultimi giorni è rispuntato l’interesse per Gian Marco Ferrari, 30 anni, centrale mancino in possibile uscita dal Sassuolo. Il ct Mancini lo ha spesso preferito proprio a Romagnoli. Ferrari ha il contratto in scadenza nel 2024, rappresenta un investimento sicuro per il rendimento mostrato nelle ultime stagioni. Il suo nome è in lista.

Milinkovic allo United? Fake news
Guarda il video
Milinkovic allo United? Fake news


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti