Calciomercato Lazio, tempi lunghi per Acerbi. Akpa rifiuta il Lecce

Lotito vuole sbloccare le uscite: entro domani la lista provvisoria per la Serie A
Calciomercato Lazio, tempi lunghi per Acerbi. Akpa rifiuta il Lecce© Getty Images
3 min
di Fabrizio Patania
TagsLazio

ROMA - Conte al Tottenham ha messo fuori rosa Lo Celso, l’argentino entrato nel mirino di Sarri, e anche Sergio Reguilon, terzino sinistro, 25 anni, nazionale spagnolo. Emerson Palmieri, in uscita dal Chelsea, è stato accostato alla Juve. La Lazio per ora è ferma e non si muoverà a meno che non si realizzino cessioni. Niente terzino sinistro se non parte Hysaj, arrivato l’estate scorsa. Stesso discorso per la mezzala. Lotito ha bloccato Ilic del Verona. E’ entrato nei radar Lo Celso, inseguito dalla Fiorentina. Un eventuale inserimento sarebbe legato all’uscita di Luis Alberto. Sono stati tesserati Romagnoli e Vecino prima ancora di sistemare Acerbi e Akpa Akpro. Ora non si allenano più nel gruppo. Sono, di fatto, in esubero e fuori rosa. Attendono di trovare una soluzione. Tempi lunghi, forse al fotofinish. Si rischia di arrivare al 31 agosto o al primo settembre. Inevitabile soprattutto per il difensore centrale. Perché Juve o Inter, forse anche Milan e Atalanta, verranno fuori in extremis, giocando al ribasso. Certo non offriranno 4 o 5 milioni per il cartellino. Lotito, l’estate scorsa, prese gratis Pedro. Si deve liberare di un contratto pesante sino al 2025. Acerbi era stato acquistato nel 2018, il suo acquisto non è stato ancora completamente ammortizzato.

Serie A, tutte le probabili formazioni della prima giornata
Guarda la gallery
Serie A, tutte le probabili formazioni della prima giornata

Ex Salerno

Akpa Akpro ha un ingaggio da 900 mila e un valore in bilancio di oltre 12 milioni di premi esigibili dalla Salernitana al verificarsi di determinate condizioni. Non semplice trasferirlo in prestito. Si era fatto avanti il Lecce. Pare che l’ivoriano abbia rifiutato. Cerca un progetto a lungo termine. C’è stato un colloquio tra il suo agente e la Lazio. Vedremo. Fuori dal gruppo c’è un altro ex Salernitana: si tratta di Sofian Kiyine. Ha resistito sino all’amichevole di Valladolid. Ora dovrà trovare un club dopo il prestito al Venezia.

Giovani

Sarri, come settimo centrocampista, pare intenzionato a trattenere Marco Bertini, classe 2002, ex Primavera. Si è messo in evidenza durante il ritiro di Auronzo. Lo ha chiesto il Siena in C, può restare in lista come prodotto del vivaio accanto a Cataldi, Furlanetto (favorito come terzo portiere su Adamonis) e un altro nome a scelta da pescare nel gruppo di Sanderra. Entro domani (ore 12) la Lazio dovrà comunicare la lista per il campionato, aggiornabile ogni settimana sino alla stesura defintiva del 2 settembre. Tra italiani e over 22, ci sarebbe spazio per altri 4 slot liberi (senza considerare Acerbi, Akpa, Kiyine e Fares). Il ringiovanimento della rosa permetterà a Sarri di inserire nell’elenco degli under 22 ben sei nomi: Marcos Antonio, Cancellieri, Gila, Kamenovic, Romero e Moro. Per l’Europa League, invece, diventeranno necessari un paio di tagli rispetto alla rosa attuale. Raul Moro, se dovesse restare, potrà essere iscritto alla lista B dell’Uefa.

Provedel: "Sono felicissimo qui"
Guarda il video
Provedel: "Sono felicissimo qui"


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti