Lazio, idea Lukebakio: un jolly per l’attacco di Sarri

Il belga dell’Hertha Berlino è un mancino che può giocare da esterno o da prima punta. E il tecnico ha aperto le riflessioni
Lazio, idea Lukebakio: un jolly per l’attacco di Sarri© Getty Images
4 min
Fabrizio Patania

ROMA - Non solo il sogno Berardi e l’alternativa Politano. La Lazio sta valutando Dodi Lukebakio, attaccante belga (con origini congolesi) dell’Hertha Berlino, 25 anni, 11 gol realizzati in Bundesliga nel 2022/23. Lascerà il club tedesco, appena retrocesso. Due giorni fa si sono intensificati i contatti, ci sarebbe stato anche un incontro a Formello. Lukebakio è un jolly offensivo, può essere impiegato da esterno di fascia destra o da centravanti. Sarri intende allargare le rotazioni con un attaccante di piede sinistro. Lo reclama dai tempi di Kostic, non l’ha mai avuto nei primi due anni di gestione, ma chiedeva un top per la Champions: Berardi o Politano. La duttilità del belga è un pregio. Per la Lazio sarebbe una doppia opzione, da utilizzare come cambio di Immobile e dello stesso Felipe, apprezzato nella versione falso nove. Sarri ha aperto le riflessioni su Lukebakio: chiede due rinforzi in attacco, di cui almeno uno di livello, pensando alla prospettiva Champions.  

Lazio, gli altri nomi per l'attacco: i profili

Servono un mancino e una prima punta, per cui erano stati individuati i profili di Marcos Leonardo (bloccato) e Zeki Amdouni, centravanti del Basilea e dell’Under 21 svizzera. I giovani da tirare su di cui aveva parlato Sarri dietro a Immobile con un riferimento esplicito a Felipe, utilizzabile al centro, nel caso in cui arrivasse un top a destra. Berardi e Politano aprivano la fila. Ieri si è aggiunto Fabio Silva, 20 anni, centravanti dell’Under 21 del Portogallo, rientrato al Wolverhampton dopo il prestito al Psv Eindhoven: è un buon prospetto da crescere, ma nell’ultima stagione faceva la riserva del messicano Santiago Gimenez (costo 20 milioni) che in realtà aveva stregato Sarri. Secondo alcune indiscrezioni a Roma sarebbe in arrivo l’agente di Valentin Castellanos, 24 anni, argentino rientrato al New York City dopo la stagione di gloria nella Liga con il Girona: 13 gol in 35 presenze. Una settimana fa non era stata confermata la sua candidatura. Prima del week-end si era parlato di Karl Jesper Karlsson, ala svedese dell’Az Alkmaar. In Conference aveva impressionato Sarri. E’ un destro e gioca preferibilmente a sinistra. La Lazio si è informata con gli agenti e con il club olandese nelle ore in cui apriva la trattativa per Kerkez. Costo elevato: 20-25 milioni. 

Il profilo di Lukebakio

Lukebakio, cresciuto nel vivaio dell’Anderlecht, è transitato dal Watford dei Pozzo prima di esplodere in Germania con il Fortuna Düsseldorf e di essere acquistato (al costo di 20 milioni) dall’Hertha Berlino. Due anni fa era in prestito al Wolfsburg. Ha chiesto la cessione. E’ stato seguito o proposto alla Fiorentina, al Villarreal, al Bologna e al Torino. Lo seguiva l’Olympique Lione. Un mese fa se ne parlava per l’Inter. Con il Belgio (8 presenze), durante le recentissime qualificazioni europee si è fatto apprezzare per gli assist a Lukaku. Un discreto attaccante, il parere di Simone Inzaghi. E una possibile occasione nel rapporto qualità prezzo. Un solo anno alla scadenza del contratto (2024). Dovrebbe costare meno rispetto ai 12 milioni di valutazione del sito specializzato Transfermarkt. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti