Milan, Sambi-Lokonga sul taccuino di Maldini e Massara

Il centrocampista dell’Arsenal potrebbe seguire il suo amico Saelemaekers e arrivare in rossonero: la situazione
Milan, Sambi-Lokonga sul taccuino di Maldini e Massara© Getty Images
2 min
TagsSambi-LokongaSaelemaekersMilan

La caccia al centrocampista prosegue senza sosta a Casa Milan, con la dirigenza impegnata in un casting di giovani interessanti da ogni campionato estero. Molto probabilmente non sarà italiano il rinforzo in mediana dei rossoneri, una scelta legata ai costi e alle richieste eccessive del mercato in serie A. Ecco perché sul dossier che Maldini e Massara stanno analizzando ci sono tutti a giocatori che militano all’estero, come Sambi-Lokonga dell'Arsenal, dove i Gunners sembrano aver deciso di lasciarlo partire per concedergli maggiore esperienza dopo alcuni mesi in cui è stato utilizzato pochissimo da Mikel Arteta. Il centrocampista classe 1999, arrivato solamente nell’estate del 2021, potrebbe andare via in prestito e il Milan ha sondato il terreno con il suo entourage. Sambi-Lokonga è gestito dalla stessa agenzia che cura gli interessi di Raphael Onyedika, nigeriano 21enne del Midtjylland, altro giocatore sul taccuino dei dirigenti dell’area sportiva dopo la segnalazione del reparto scouting. Il Milan vorrebbe provare a puntare su Sambi-Lokonga, giocatore che ha fatto vedere in passato all'Anderlecht di avere enormi qualità e che sono state poco sfruttate a Londra. L’idea Milan per un rilancio gratifica molto il nazionale belga con origini congolesi, e infatti Sambi-Lokonga ha dato il suo ok per parlarne con i rossoneri, ma servirebbe in primis un accordo sulla formula con l’Arsenal. Nel frattempo Onyedika continua ad essere monitorato e anche ieri sera nei preliminari di Champions League, dove ha giocato novanta minuti contro il Benfica, è stato osservato dalla squadra milanista.

Milan su Lokonga, Saelemaekers gli ha già insegnato l’italiano VIDEO
Guarda il video
Milan su Lokonga, Saelemaekers gli ha già insegnato l’italiano VIDEO


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Commenti