Napoli, Meret è a un passo dal rinnovo

Ospina non risponde e il club azzurro ha fretta di risolvere il caos tra i pali
Napoli, Meret è a un passo dal rinnovo© Getty Images
4 min
Fabio Tarantino
Tagsnapolimeret

NAPOLI - La condizione necessaria per il rinnovo di Alex Meret sta per verificarsi: il portiere ha sempre aperto alla permanenza ma con garanzie di futuro da protagonista, il mancato rinnovo di Ospina - che non ha ancora risposto all'invito di De Laurentiis a restare - è un'opportunità per ritagliarsi lo spazio richiesto. Il rebus tra i pali potrebbe risolversi con Meret nuovo titolare, Sirigu alternativa di lusso, Ospina un vecchio ricordo a meno che non subentrino ripensamenti o aperture al dialogo al momento molto difficili. Il mercato decollerà presto - ma è già partito con gli arrivi di Olivera, Kvaratskhelia, il riscatto di Anguissa, la conferma di Juan Jesus - e dalla porta si arriverà in attacco dove scalpita Deulofeu, che non vede l'ora di indossare la maglia del Napoli. 

Rotazione

De Laurentiis è convinto di strappare il sì di Meret per il rinnovo fino al 2027, altri quattro anni (rispetto all'attuale scadenza fissata al 2023) per prendersi il Napoli dopo anni d'attesa, stop, panchine e nostalgie. Dialogando col club, Meret ha sempre chiarito la sua posizione: felice di restare ma solo avvertendo la fiducia dell'allenatore. Ospina, titolare in campionato con Spalletti, non ha risposto all'invito del presidente, che aveva proposto un biennale e sperava di ottenere una risposta (anche negativa) in tempi rapidi. Il colombiano, invece, non ha ancora sciolto le riserve, ma il Napoli ha fretta di risolvere il caos tra i pali e per questo, oltre a lavorare per il rinnovo di Meret, ha chiacchierato con Sirigu sondando la sua disponibilità che ha ricevuto subito.

Situazione Deulofeu

Le mani si tendono: alla stretta ci penseranno De Laurentiis e Pozzo, per l'ennesimo affare concluso, ma Napoli e Udinese si stanno avvicinando. Gerard Deulofeu è in attesa di cenni, ha scelto di trasferirsi in azzurro, il suo procuratore l'ha confermato, l'Udinese ha aperto alla cessione, bisogna perfezionare l'intesa economica, è questione di tempo. L'Udinese chiede 20 milioni, il Napoli - che inizialmente aveva offerto 13 - vuole arrivarci lentamente, non va oltre i 18, aspetta siano i bianconeri ad accettare. 

Dalla Spagna: "Pjanic al Napoli"

Pjanic è in uscita dal Barcellona, dalla Spagna lo hanno accostato al Napoli, ma oltre all'ingaggio elevato (un ostacolo evidente) De Laurentiis era già stato chiaro: nessuno scambio. In sintesi, il bosniaco non potrà mai essere la chiave per arrivare a Koulibaly. In difesa è stato bloccato il norvegese Østigard dopo l'intesa col Brighton per 4 milioni, a centrocampo il preferito - in caso di uscite - è Barak del Verona. Sullo sfondo, tra gli altri, anche Soler del Valencia.

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Commenti