Mourinho chiama Matic, lo vuole alla Roma: ecco quanto guadagna

Il centrocampista del Manchester United in scadenza potrebbe essere un valido rinforzo per i giallorossi. Dybala, l'operazione è complicata: serve una cessione eccellente. Zaniolo in bilico
Matic (Roma)© Getty Images
5 min
Guido D'Ubaldo

Mourinho vuole una squadra competitiva. Avrà più forza nel chiederla se vincerà la Conference League, ma i Friedkin sono intenzionati ad accontentarlo in ogni caso. La squadra va migliorata in ogni reparto. Fatica a fare gol in tante partite, manca un regista, ci sono pochi ricambi in difesa. Da tempo la società monitora Dybala, ma è un’operazione molto difficile, dal punto di vista dei costi e della concorrenza. Sul fuoriclasse argentino è forte l’interessamento dell’Inter, che può avvicinarsi più facilmente ai sette milioni di ingaggio della Joya. Marotta si è già mosso, per arrivare a Dybala alla Roma potrebbe essere necessario il sacrificio di Zaniolo. Ieri Dybala ha salutato il pubblico dello Stadium, la Roma resta alla finestra, con la convinzione di poter competere fino a un certo punto.

Roma, giro di campo dei giocatori: i tifosi chiedono la Conference League
Guarda la gallery
Roma, giro di campo dei giocatori: i tifosi chiedono la Conference League

Zaniolo, il rinnovo è in bilico

La situazione di Zaniolo andrà affrontata alla fine della stagione. L’azzurro aveva ricevuto la promessa di un rinnovo di contratto di un anno, ma poi il discorso è stato rinviato a fine stagione. Il futuro è tutto da scrivere, perchè Nicolò si aspetta di guadagnare un ingaggio da top player, vicino a quello di Pellegrini e Abraham, i due della rosa che hanno gli stipendi più alti. La società giallorossa potrebbe valutare un’offerta sui sessanta milioni, ma oggi per Zaniolo dovrebbe accontentarsi di cifre più basse. Mourinho ha cercato di gestirlo per tutta la stagione. Non è stato facile e alla fine il bilancio dell’attaccante azzurro non è stato esaltante. Un gran gol a Bergamo contro l’Atalanta, la tripletta contro il Bodo e poco altro. Il ritorno dopo i due interventi chirurgici al ginocchio non è stato all’altezza delle attese, Nicolò non è riuscito a dare continuità alle sue prestazioni, spesso la collocazione tattica in campo non lo ha facilitato. Una sua partenza a fine stagione non sembra impossibile. Dalla sua cessione possono arrivare soldi da reinvestire sul mercato. Zaniolo ha un bel feeling con i tifosi, gli dispiacerebbe andare via. Comunque ha offerte sia dall’Italia che dall’estero, ma non alle cifre che vorrebbe la Roma. I Friedkin vogliono costruire una squadra più forte, ma per esaudire le richieste dell’allenatore servono investimenti cospicui. Con una cessione eccellente sarebbe più facile.

Matic, l'obiettivo della Roma per il centrocampo

Mourinho avrà un ruolo fondamentale anche in chiave mercato. Lo Special One ha un grande appeal con i giocatori, riesce a convincerli, come ha fatto con Abraham, che si è fidato del tecnico. Adesso potrebbe essere lui la chiave per arrivare a Matic, centrocampista del Manchester United che il portoghese ha allenato ai tempi dei Red Devils e al Chelsea. La Roma cerca il regista dalla scorsa estate e Mourinho anche recentemente si è espresso in termini molto lusinghieri nei suoi confronti. Sarà lui a parlargli per coinvolgerlo del progetto Roma. Il serbo si libererà il 30 giugno, compirà 34 anni ad agosto, ma secondo lo Special One ha ancora grandi motivazioni. Aiuterebbe il reparto a crescere in qualità e personalità. Ha un accordo per la risoluzione del contratto con un anno di anticipo rispetto alla scadenza, senza rimpianti da parte di nessuno. Potrà essere lui e scegliersi l’ultimo contratto importante della sua carriera. E’ un fedelissimo di Mourinho e il suo trasferimento dal Chelsea al Manchester United per 45 milioni fece molto discutere. Il suo attuale stipendio è di quasi 7 milioni a stagione. Il serbo è pronto ad abbassare le sue richieste, inoltre va considerato un bonus alla firma. E’ un giocatore integro fisicamente nonostante l’età. Per la difesa la Roma segue Senesi, ma il Feyenoord al momento chiede una cifra esagerata. L’argentino ha il contratto in scadenza nella prossima stagione e ha venticinque anni, se ne riparlerà dopo la finale, che lo vedrà avversario dei giallorossi. Mourinho valuta anche altri profili.

Roma, il piano dei dirigenti per arrivare a Dybala
Guarda il video
Roma, il piano dei dirigenti per arrivare a Dybala

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti