Atalanta, Gasperini: "Girone difficile, zero margini d'errore"

Il tecnico alla vigilia dell'esordio in Champions: "Contro il Villarreal dovremo giocare nel miglior modo possibile"
Atalanta, Gasperini: "Girone difficile, zero margini d'errore"© LAPRESSE

VILA-REAL - Si respira aria di Champions League in casa Atalanta. Alla vigilia della sfida in casa del Villarreal, Gian Piero Gasperini ricorda i passi avanti fatti dalla sua squadra rispetto all'esordio nella competizione di tre anni fa: "Dall'esordio di Zagabria abbiamo imparato tanto - sottolinea il tecnico ai microfoni di Sky Sport - quella volta prendemmo una bella scoppola ma poi abbiamo fatto anche belle cose. Ci riproponiamo con la stessa voglia di fare e di imparare. Abbiamo un girone molto complicato, più difficile degli altri anni. Faremo il massimo. Il Villarreal è una buona squadra, con tante conoscenze e capacità di cambiare faccia. Hanno vinto l'Europa League e questo è un bel biglietto da visita. Hanno perso solo ai rigori con il Chelsea in Supercoppa. Per noi è un grande onore giocare in questa competizione. Indubbiamente un nostro obiettivo è quello di limitare la capacità di queste squadre di esaltarsi. Noi continuiamo a venire in questa competizione con grande umiltà. Dopo questa manifestazione - conclude il tecnico nerazzurro - abbiamo tratto sempre ottimi insegnamenti per affrontare al meglio anche il campionato".

Gasp: "Con il Villarreal serve una grande prestazione"
Guarda il video
Gasp: "Con il Villarreal serve una grande prestazione"

"Aspettiamo risposte sugli episodi contro la Viola"

La sfida con la Fiorentina, e soprattutto gli episodi che ne hanno determinato il risultato, sono ancora sul tavolo in casa bergamasca: "L'altra sera - ricorda Gasperini - non era facile contro una squadra forte come la Fiorentina. Il risultato è stato determinato da altri episodi per i quali aspettiamo ancora delle risposte, anche per sapere come comportarci in futuro. Noi dobbiamo prendere spunto anche dalle gare non fortunate come quella dell'ultima giornata in campionato. La musica della Champions dà grandi stimoli e dobbiamo essere pronti, essendo al terzo anno consecutivo. Incontriamo squadre molto forti, ma giocare questo tipo di competizione è superiore a tutto". E dunque la concentrazione dovrà essere massima: "Qui dovremo giocare una delle migliori partite perché le qualità e le capacità del Villarreal sono riconosciute da tutti. Noi ci aspettiamo questo, sappiamo cosa il Villarreal esprime soprattutto in casa. Sarà già una partita molto importante per questa Champions. Non è assolutamente un girone morbido, lo Young Boys ha già dato dispiaceri alle italiane. Sono solo sei partite - conclude il tecnico - e non ci sono margini di errore. Dovremo cercare di fare punti su tutti i campi e in ogni partita".
Gasperini: "Servirà qualcosa di speciale per passare il turno"
Guarda il video
Gasperini: "Servirà qualcosa di speciale per passare il turno"

Champions, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti