Hakimi: “Grande amicizia con Mbappè, Dani Alves il terzino più forte”

L'ex esterno dell'Inter parla a Le Parisien anche della sfida del Santiago Bernabeu contro il Real Madrid, la squadra in cui è cresciuto
Hakimi: “Grande amicizia con Mbappè, Dani Alves il terzino più forte”© EPA
4 min
TagsHakimiMbappé

Mercoledì sarà una partita speciale per Achraf Hakimi: il terzino destro del Psg tornerà infatti in quella che stata casa sua per molti anni e vorrà dimostrare al pubblico del Santiago Bernabeu di essere oggi uno dei migliori al mondo nel suo ruolo. L'ex Inter ha parlato a Le Parisien della vita a Parigi, della sua grande amicizia con Kylian Mbappè e dei modelli di giocatori che ha nella vita.

Hakimi: “Con Mbappè usciamo e ci divertiamo”

Il rapporto tra il marocchino e Mbappè è nato spontaneamente: “Siamo due 23enni che condividono gli stessi gusti. Parliamo di musica, videogiochi, andiamo al ristorante o semplicemente passiamo del tempo insieme. Ci piace essere amici. Ho tempo di uscire con lui, per la famiglia, per i figli. Ho una vita personale, come Kylian. Ma passiamo anche molto tempo a casa, non devi sempre uscire per divertirti”. In squadra c'è anche un certo Leo Messi: “Discutiamo per il bene della squadra e commentiamo le situazioni di gioco quando siamo in campo, così che tutti capiscano come gioca l'altro. Stiamo insieme solo da sei mesi. Ci vuole tempo per capire, per scoprire le reciproche qualità, ma ogni settimana progrediamo e ci sentiamo meglio rispetto all'inizio”.

Hakimi: “Quel gol all'ultimo minuto di Mbappè con il Real...”

Sensazione unica, al Parco dei Principi, vincere all'ultimo minuto contro il Real Madrid con rete dell'amico Mbappè: “C'è stata molta emozione. Segnare in casa al termine di una partita di Champions League è molto importante. Soprattutto perché questo può darci un vantaggio per qualificarci. E poi c'è il modo in cui Kylian segna...”. Al Bernabeu sarà comunque durissima: “Non è necessario parlare di cosa significhi questo stadio. Tutti sanno cos'è il Real Madrid, che stadio è il Bernabeu e cosa succede lì nelle notti dei Campioni. Andiamo preparati, abbiamo anche grandi giocatori che hanno disputato grandi partite e che hanno esperienza. Penso che saremo pronti”.

Hakimi: “Dani Alves miglior terzino destro, Marcelo il mio riferimento”

Si passa ad analizzare i terzini: “Il miglior della storia, se parliamo di terzino destro, è Dani Alves. Per me il riferimento è Marcelo, ma lui gioca a sinistra. Dani Alves è un po' come me, ha piacere nel modo in cui gioca, come si diverte in campo e in attacco, mi piace il suo destro, la sua qualità al centro, il suo tiro e soprattutto la sua velocità. Ci sono altri terzini destri come Maicon che era all'Inter, Cafu all'epoca. Ho provato a guardare i video di quando giocavano”. Pochettino vuole vedere a Madrid l'Hakimi che conosce: “Mi ha detto di fare il mio gioco, di non cambiare il mio modo di giocare, con il Real o con un'altra squadra deve essere lo stesso. Certo, dovrò stare attento a chi avrò di fronte, ma anche continuare a sviluppare il mio gioco”.

Mbappé decisivo, il Psg batte il Real: Ancelotti deluso in panchina
Guarda la gallery
Mbappé decisivo, il Psg batte il Real: Ancelotti deluso in panchina

Champions, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti