Bufera in Cile, calciatori coinvolti in festino a luci a rosse: c'è Vidal

Secondo la stampa cilena, alcuni calciatori della Roja, avrebbero festeggiato il successo con la Bolivia, organizzando un party con delle prostitute
Bufera in Cile, calciatori coinvolti in festino a luci a rosse: c'è Vidal© EPA
TagsscandaloCoppa AmericaCile

La nazionale cilena, impegnata nella Coppa America, sarebbe coinvolta in uno scandalo a luci rosse. Alcuni calciatori della Roja avrebbero organizzato una festa con delle prostitute al Gran Hotel Oldara, sede del ritiro di Cuiabà della squadra cilena. Il party sarebbe stato organizzato per festeggiare la vittoria di misura (1-0 gol di Brereton) contro la Bolivia.

Medel e Vidal tra i calciatori coinvolti 

Secondo la stampa cilena i calciatori coinvolti sarebbero Jean Meneses, Guillermo Maripan, Arturo Vidal, Gary Medel, Pablo Galdames, Pablo Aranguiz ed Eduardo Vargas. Sono attesi provvedimenti da parte della Federcalcio cilena, che aveva già multato Vidal e Medel per aver fatto entrare in albergo un barbiere, violando le norme anti-Covid. I due calciatori erano stati sanzionati con circa 25.000 euro di multa a testa.

Attiva ora DAZN in offerta speciale fino al 28 luglio per 14 mesi a 19,99€ al mese, invece di 29,99€ al mese

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti