Inter, Mancini: «Sarri è un razzista, non deve stare nel calcio»

Il tecnico nerazzurro attacca: «Mi ha dato del "finocchio", una persona di 60 anni non può comportarsi così»
Inter, Mancini: «Sarri è un razzista, non deve stare nel calcio»© LaPresse
Tagscoppa italia

NAPOLI«Maurizio Sarri è un razzista, uomini come lui non possono stare nel calcio. È una vergogna, uno che ha 60 anni non può comportarsi così. Mi ha dato del "fr...", del "finocchio", io sono orgoglioso di esserlo se lui è un uomo. In Inghilterra non metterebbe più piede in campo. Io mi ero alzato solo per chiedere al quarto uomo quanto era il recupero e lui ha cominciato a insultarmi. Sono andato a cercarlo, lui ha provato a chiedermi scusa, ma gli ho detto che si deve vergognare. Non parlo della partita», sono le parole, durissime, di Roberto Mancini contro il collega del Napoli, dopo il litigio nei minuti finali della sfida di Coppa Italia vinta dall'Inter.

Coppa Italia Napoli-Inter, Mancini-Sarri: clamorosa lite a fine gara!
Guarda la gallery
Coppa Italia Napoli-Inter, Mancini-Sarri: clamorosa lite a fine gara!
 L'allenatore dei nerazzurri ha poi lasciato la postazione di Rai Sport, visibilmente scosso.

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti