Ucraina-Inghilterra, allarme inglesi all’Olimpico: il piano sicurezza

Per i tifosi della Gran Bretagna ci saranno 5 check point all'ingresso: partono i controlli anche vicino ai possibili luoghi di assembramento
Ucraina-Inghilterra, allarme inglesi all’Olimpico: il piano sicurezza© ANSA
3 min
TagsUcrainaInghilterraEuro2020

Lo Stadio Olimpico sorvegliato speciale oggi per la partita degli Europei tra Ucraina e Inghilterra. È massima l'attenzione, alla luce dell'allarme per la variante Delta che continua a far registrare un gran numero di contagi in Gran Bretagna. Rafforzati ulteriormente i controlli a ridosso dell'impianto sportivo: saranno allestiti cinque check point in alcuni punti strategici attorno allo stadio per una verifica da parte delle forze dell'ordine prima di che i tifosi accedano ai tornelli. Gli accertamenti riguarderanno in particolare eventuali supporter provenienti dalla Gran Bretagna per verificare il rispetto della quarantena obbligatoria di 5 giorni. Circa mille gli agenti delle forze dell'ordine in campo oggi per garantire la sicurezza in occasione del match a cui sono attesi 16mila spettatori. Non si esclude infatti che, nonostante il blocco della vendita dei biglietti e l'annullamento dei tagliandi venduti, centinaia di tifosi inglesi siano in arrivo a Roma per tentare di assistere dagli spalti. Per questo l'attenzione sarà massima.

Il piano sicurezza

Dopo una riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza che si è svolta mercoledì in Prefettura, stamattina il piano sicurezza è stato messo a punto. I cancelli apriranno alle 18. Già scattati i controlli in aeroporti e stazioni ferroviarie. Sotto la lente da ieri anche i luoghi della movida e di attrazione della città. Verifiche anche nelle fan zone, monitorate attentamente fin da ieri sera per la sfida dell'Italia contro il Belgio. Controlli rafforzati, inoltre, nei pressi di locali e pub che organizzano la visione della partita. Scattata anche l'ordinanza del prefetto che vieta, dalle 19 di ieri alle 7 di domenica, la vendita per somministrazione e asporto di bevande in contenitori in vetro nelle zone del centro e dello stadio. Un provvedimento che si aggiunge allo stop alla vendita di alcol dalle 18 alle 7 che sarà in vigore fino al 15 settembre 2021 per contrastare "il fenomeno della 'movida selvaggia' e nello stesso tempo, proseguire l'azione di contrasto alla diffusione dei contagi evitando il moltiplicarsi di assembramenti". 

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti