Euro 2024: regole, gironi, classifica, quante squadre passano e come funziona

Tutto sul torneo in Germania che sta per partire, tra info utili e curiosità relative alle varie città, all'inno e alla mascotte
Euro 2024: regole, gironi, classifica, quante squadre passano e come funziona© Getty Images
3 min

Manca sempre meno a Euro 2024 in Germania dal 14 giugno al 14 luglio. La Germania, dove si sono disputati anche i Mondiali vinti nel 2006 dall'Italia, fu scelta come paese ospitante nel 2018. La prima gara venerdì tra la nazionale del ct Nagelsmann e la Scozia.

Euro 2024, squadre e regolamento

La fase a gironi durerà fino al 26 giugno, quindi al via dal 29 quella a eliminazione diretta. In totale 24 squadre divise per 6 gironi. Le prime due classificate, come nel 2021, accederanno agli ottavi insieme alle quattro migliori terze scelte in base a questi criteri: maggior numero di punti, differenza reti, gol segnati, vittorie, condotta fair play, miglior posizione nelle qualificazioni. La finale è prevista il 14 luglio all'Olympiastadion di Berlino, stadio caro all'Italia che proprio nel 2006 trionfò in finale dei Mondiali contro la Francia ai rigori.

Euro 2024, tutti i gironi

Gruppo A: Germania, Scozia, Ungheria, Svizzera
Gruppo B: Spagna, Croazia, Italia, Albania
Gruppo C: Slovenia, Danimarca, Serbia, Inghilterra
Gruppo D: Polonia, Paesi Bassi, Austria, Francia
Gruppo E: Belgio, Slovacchia, Romania, Ucraina
Gruppo F: Turchia, Georgia*, Portogallo, Repubblica Ceca

Euro 2024, stadi e come spostarsi

Saranno dieci le sedi scelte per ospitare il torneo. Ci saranno nove stadi già utilizzati per i Mondiali del 2006 più la Düsseldorf Arena. Le città saranno, oltre a Dusselford, le seguenti: Berlino, Colonia, Dortmund, Francoforte, Gelsenkirchen, Amburgo, Lipsia, Monaco, Stoccarda. Treni e mezzi pubblici saranno l'opzione più comoda per spostarsi in modo sostenibile in Germania durante gli Europei. Chi avrà già acquistato un biglietto avrà diritto a uno sconto rispetto alle tariffe tradizionali.

Euro 2024, mascotte e inno ufficiale

La mascotte del torneo sarà un orsetto, Albart, il cui nome è stato scelto dagli utenti del sito ufficiale della Uefa e dagli studenti di tutta Europa. L'inno ufficiale sarà "Fire" dei produttori italiani Meduza, dei pionieri del pop-rock americano OneRepublic e della cantautrice tedesca Leony.

Euro 2024, tutte le curiosità

La Uefa ha pubblicato il regolamento del torneo che prevede oltre 60 pagine. La coppa Henry Delaunay sarà consegnata ai vincitori solo per la premiazione, poi torna alla Uefa con i vincitori che avranno della stessa solo una replica. I giocatori possono avere solo numeri dall'1 al 26. I giocatori dovranno avere sempre con loro un documento d'identità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA