Il Cluj stende il Rennes, vince anche il Basaksehir. Manita Siviglia, tris Manchester United
© AFPS
Europa League
0

Il Cluj stende il Rennes, vince anche il Basaksehir. Manita Siviglia, tris Manchester United

Nel girone della Lazio, vittoria all'ultimo per la formazione romena contro i francesi. Nel gruppo della Roma, successo e primo posto per i turchi. Poker del Lask Linz al Psv Eindhoven, l'Eintracht Francoforte perde sul campo dello Standard Liegi. Cinque le squadre già qualificate

ROMA - Il Siviglia travolge 5-2 il Dudelange ed è a punteggio pieno al primo posto del gruppo A. La formazione spagnola chiude il match già nel primo tempo con le doppiette di Dabbur ed El Haddadi. Nella ripresa, la terza rete di El Haddadi e i due gol dei padroni di casa con la doppietta di Sinani. A Nicosia, finisce 2-1 per l'Apoel contro il Qarabag nell'altra partita del girone: prima il gol di Medvedev al 10' minuto di gioco, poi il pari ospite di Lucas e infine la rete decisiva di Ioannou allo scadere per la vittoria della squadra cipriota.

Europa League: calendario e classifiche

Dudelange-Siviglia: curiosità e statistiche

Girone E

Nel gruppo della Lazio, che ha perso 2-1 con il Celtic all'Olimpico di Roma, il Cluj riesce ad ottenere i tre punti contro il Rennes grazie alla rete di Rondon all'87', complicando ulteriormente il cammino europeo dei biancocelesti, ormai ad un passo dalla matematica eliminazione. Nei minuti di recupero, gol annullato ai francesi per un fallo di mano. La situazione nel girone: Celtic primo con 10 punti, Cluj secondo a quota 9, Lazio a 3 e Rennes ultimo con un punto.

Cluj-Rennes: curiosità e statistiche

Girone J

Nel girone della Roma, sconfitta sul campo del Monchengladbach, vittoria esterna del Basaksehir che vince in casa del Wolfsberger (0-3 con gol di Visca e doppietta di Crivelli) ed è primo con 7 punti. Roma e Borussia seconde inseguono a quota 5, Wolfsberger ultimo con 4 punti.

Girone B

Finisce 1-1 Copenaghen-Dynamo Kiev. Nel primo tempo la rete di Stage e la parata di Johnsson sul calcio di rigore ospite di Tsygankov mentre nella ripresa il pareggio della formazione in trasferta con Verbic. Copenaghen e Dynamo Kiev condividono il primo posto del girone B con sei punti, insegue il Malmo che non è andato oltre lo 0-0 in casa del Lugano. 

Girone C

Il Basilea vola a 10 punti nella classifica del girone C grazie al 2-1 rifilato al Getafe. In Svizzera, la squadra di casa consolida il primato nel gruppo: partita sbloccata da Arthur all'8', pareggio momentaneo degli spagnoli prima dell'intervallo con il gol di Mata su calcio di rigore e poi nella ripresa, a mezz'ora dal termine, la rete decisiva di Frei per la vittoria del Basilea. Il Getafe, invece, viene agganciato a quota 6 dal Krasnodar che ha battuto 3-0 il Trabzonspor.

Girone D

Nel girone D comanda lo Sporting. La formazione di Lisbona conquista il terzo successo consecutivo in Europa League vincendo 2-0 sul campo del Rosenborg ed è prima nel gruppo con nove punti. A Trondheim i portoghesi sbloccano la partita dopo sedici minuti di gioco con Coates e poi raddoppiano al 38' con Bruno Fernandes, ex Sampdoria e Udinese. Nell'altra partita del gruppo, il Lask Link trova la vittoria (4-1) contro il Psv Eindhoven e condivide ora proprio con gli olandesi il secondo posto nel gruppo D a quota 7.

Rosenborg-Sporting: curiosità e statistiche

Girone F

Dopo l'1-1 tra Guimaraes e Arsenal, lo Standard Liegi stende 2-1 Francoforte. Succede tutto nella ripresa: padroni di casa in vantaggio al 56' con Vanheusden, pareggio dell'Eintrach al 65' con Kostic e 2-1 definitivo di Lestienne all'ultimo secondo. Gunners primi a 10, Standard Liegi e Francoforte secondi con 6 punti. 

Girone G

Successo importante dei Rangers a Glasgow contro il Porto. Gli scozzesi vincono 2-0 e raggiungono al primo posto del girone G a 7 punti lo Young Boys, fermato sull'1-1 dal Feyenoord in Olanda. Porto e olandesi inseguono a quota 4.

Girone H

Terzo successo di fila per l'Espanyol in Europa League. Gli spagnoli saldamente al comando del girone H con 10 punti dopo aver travolto 6-0 il Ludogorets in Spagna. Non ne approfittano Cska Mosca e Ferencvaros (0-0).

Girone I

Il Gent sbanca il campo del Wolfsburg e vola al primo posto del gruppo I. 3-1 per la formazione belga in Germania con le reti di Yaremchuk, Depoitre e Ngadeu-Ngadjui. Pareggio ricco di reti nell'altra partita del girone: Okeksandriya e Saint Etienne pareggiano 2-2 e sono terze con tre punti.

Girone K

Vittoria all'ultimo respiro per il Wolverhampton. La partita sembra bloccata sullo 0-0, soprattutto dopo il rigore sbagliato da Neves a inizio ripresa, ma, con Cutrone in campo del 69', gli inglesi trovano il gol vittoria al 92' con Jimenez per l'1-0. Vince anche il Braga, che travolge 3-1 il Besiktas e consolida il primo posto nel girone K.

Gruppo L

L'Az Alkmaar ha vinto agevolmente sul campo dell'Astana per 5-0. In gol per gli olandesi Boadu (doppietta), Midtsjo, Idrissi e Chatzidiakos. Grazie a questa vittoria l'Az va a quota 8 punti. Successo convincente del Manchester United: senza Pogba, gol di Greenwood, Martial e Rashford per il tris che vale il primo posto nel gruppo L con 10 punti.

Astana-Az Alkmaar: curiosità e statistiche

Europa League, le squadre qualificate

Sono cinque le squadre che hanno già staccato il pass per il turno successivo: Espanyol, Manchester United, SivigliaCeltic e Basilea.

Tutte le notizie di Europa League

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti