Under 15 Lnd: un allenamento speciale

Il prof. Grauso, psicologo dello sport, in raduno i ventitré convocati: «Un progetto importante della Lega  Nazionale Dilettanti. La pandemia Covid ha limitato la socializzazione dei ragazzi. Fare un'analisi generale aiuterà tutti. È un'esperienza formativa»
Under 15 Lnd: un allenamento speciale
3 min
di Biagio Angrisani

ROMA - La Rappresentativa Nazionale Dilettanti Under 15, allenata da Roberto Chiti, da domani sino al 15 farà un raduno a Fiuggi in vista della partecipazione, per la prima volta, al Torneo Lazio Cup Young, giunto alla 5ª edizione, in programma dal 16 al 18 aprile nel Lazio, sui campi sportivi di Colleferro, Fiuggi, Paliano e Valmontone. E da domani, per due giorni debutterà il progetto Educazione allo Sport a cura del prof Aldo Grauso, psicologo dello sport delle Rappresentative LND. Grauso svolgerà delle valutazioni sulle dinamiche di gruppo della squadra che serviranno allo staff tecnico per avere una mappatura dei punti forza e le eventuali aree critiche sui cui lavorare. I macro obiettivi del progetto sono chiari: la promozione della comunicazione e la capacità di problem solving. Il Torneo è riservato ai calciatori Under 15 (nati dal 1 gennaio 2007 al 31 dicembre 2008).

PROGETTO LND - Aldo Grauso spiega il programma: «I ragazzi di quest'età preadolescenziale sono spesso smarriti quando sono lontano dagli affetti e dalla routine di casa, non producono prestazioni soddisfacenti, e dopo il periodo grave del Covid molti hanno perso l'abitudine a socializzare. Questo progetto serve proprio a fornire una "base sicura" sui cui impostare un gruppo coeso e collaborativo». Nei dettagli? «Il lavoro consiste - aggiunge il professor Grauso - in colloqui di gruppo per un'analisi caratteriale di ogni atleta. Un apporto importante  per i ventitré ragazzi che parteciperanno. Questo progetto della LND apre un discorso ampio e di prospettiva. Durante il lookdown tutti abbiamo sofferto l'impossibilità di fare certe cose in precedenza normali. Per i giovanissimi la mancanza di aggregazione sociale, prolungta nel tempo, è stata più dura che per altri». Informazioni in più per lo staff tecnico deriveranno dal suo lavoro. «Una conoscenza più ampia dei giovani atleti che parteciperanno al raduno in vista di un importante avvenimento agonistico». 

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti