Corriere dello Sport

Italia

Vedi Tutte
Italia

Conte: «Balotelli? Dipende da lui»

Conte: «Balotelli? Dipende da lui»
© ANSA

Il ct della Nazionale elogia Verratti: «Sta diventando un giocatore completo, può giocare con Pirlo»

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 2 settembre 2015 20:36

FIRENZE - «Mister, che speranze ha Balotelli di tornare in nazionale...?». Domani c'è Italia-Malta per la qualificazione a Euro 2016, l'ex azzurro rientrato in serie A è lontano ma per i media stranieri è sempre al centro dell'attenzione. Così Antonio Conte ha dovuto di nuovo aprire il capitolo SuperMario. Con una risposta sintetica: «Balotelli? Non lo so, dipende tutto da lui».

VERRATTI CON PIRLO - Antonio Conte prepara un'Italia inedita per la sfida di domani con Malta, per le qualificazioni a Euro 2016: «Chi lo ha detto che giocano insieme?», ha replicato il ct azzurro, ma con un sorriso esplicito. «Verratti sta migliorando, diventa un giocatore completo: recupera palloni, dà intensità, sta maturando. E non lo vedo centrale davanti alla difesa, secondo me la sua posizione ideale è proprio quello, interno di centrocampo».

VOGLIA DI VINCERE - «Poche chiacchiere: sappiamo benissimo che dalla nazionale ci si aspetta sempre la vittoria. Si fanno tanti discorsi, sulla situazione del calcio italiano, poi ogni mancata vittoria è un fallimento. E quei discorsi si dimenticano». È realista ed amaro Antonio Conte, alla ripresa della stagione azzurra. Domani c'è Italia-Malta, «e i tre punti sono preziosissimi per una qualificazione a Euro 2016 che nessuno ha ancora raggiunto».

NUOVA MAGLIA - Una lunga striscia tricolore davanti, in mezzo lo stemma con le quattro stelle e l'azzurro sulle spalle: questa la nuova maglia 'away' targata Puma che l'Italia indosserà domani sera al Franchi nella sfida con Malta valida per le qualificazioni europee. La presentazione è avvenuta stasera allo stadio di Firenze, a fare da madrina l'attrice Cristina Capotondi grande appassionata di calcio «e soprattutto romanista verace». Presenti il presidente della Figc Carlo Tavecchio ("Un anno fa eravamo in forte difficoltà, la Puma si è confermato un partner di grande valore per la Federazione"), il dg federale Michele Uva ("La maglia azzurra è la più venduta negli Stati Uniti") e il responsabile marketing della Puma Joan Adamsson. Disegnata dallo stilista Torsten Hochstetter, la nuova maglia utilizza la tecnologia Actv Thermo-R che aiuta a migliorare le prestazioni, l'obiettivo è anche permettere il raffreddamento in condizioni climatiche calde e calore quando la temperatura scende.

BUFFON, VERRATTI E CHIELLINI - Tra i modelli la calciatrice della Fiorentina e nazionale Ilaria Guani, i calciatori Battini della nazionale beach soccer, Susanna Nicoletti di calcio a cinque donne e i nazionali Gigi Buffon, Marco Verratti e Giorgio Chiellini. «La maglia azzurra a cui sono più affezionato è ovviamente quella del Mondiale 2006 - ha detto il capitano - Se arriverà al Mondiale 2018? Ho un'età che non mi permette di fare programmi a lunga scadenza, intanto punto ad arrivare al meglio al prossimo giugno". E Verratti ha aggiunto: "Guardo sempre a Pirlo, si diverte ancora, è un esempio per noi giovani».

Per Approfondire

Commenti