Emerson:
© Getty Images
Italia
0

Emerson: "Sarri? Dovrebbe rimanere al Chelsea. In futuro mi piacerebbe tornare in Italia"

Il difensore azzurro in conferenza stampa: "Devo ancora migliorare ma sono contento di quello che ho fatto. Voglio dimostrare il mio valore"

FIRENZE - "Tutti quelli che sono in nazionale devono dare tutto con umiltà e voglia di imparare. Il nostro è un gruppo giovane, siamo una squadra che vuole sempre attaccare e vincere. Abbiamo ancora cinque giorni per lavorare e ho sensazioni molto positive in vista della sfida di Atene" sono le parole di Emerson Palmieri in conferenza stampa. Il difensore del Chelsea e della Nazionale italiana ha parlato in vista dell'impegno degli azzurri contro la Grecia per le qualificazioni ad Euro2020. L'ex Roma ha spiegato "Penso che prima dell'infortunio alla Roma avevo fatto una grande stagione. Adesso sono tornato l'Emerson di prima, devo ancora migliorare ma sono contento di quello che ho fatto e qui devo dimostrare il mio valore e lavorare duro". Poi, su Sarri e Mancini: "Sono molto simili, entrambi vogliono che si pratichi un calcio offensivo con fraseggi palla a terra". Sulle voci di mercato che accostano Sarri alla Juventus, ha dichiarato: "Per la stagione che abbiamo vissuto, con il terzo posto in Premier e la vittoria in europa League, sarebbe un peccato se andasse via. Per me dovrebbe rimanere al Chelsea, ma nel calcio non si sa mai e dobbiamo continuare a fare il nostro lavoro". Infine, sul suo futuro, Emerson ha rivelato: "Mi piacerebbe un giorno tornare in Italia, un posto che amo e che ama anche la mia famiglia. Ma adesso sto bene al Chelsea".

Bernardeschi aspetta Sarri: "Profilo valido per la Juventus"

Jorginho: "Sarri alla Juventus? Un tradimento per i tifosi del Napoli"

Sarri-Juventus: sono ore decisive

Tutte le notizie di Italia

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta