Italia U21-Irlanda U21 2-0: decisivi i gol di Sottil e Cutrone

Gli azzurrini, in campo con l'Under 20, trovano un successo molto importante per le qualificazioni all'Europeo di categoria
Italia U21-Irlanda U21 2-0: decisivi i gol di Sottil e Cutrone© Getty Images

PISA - La Nazionale italiana Under 21 ha vinto 2-0 allo stadio 'Arena Garibaldi-Romeo Anconetani' di Pisa il match contro la Repubblica d'Irlanda valido per le qualificazioni al Campionato Europeo Under 21. Una vittoria molto importante per gli azzurrini, che ora condividono il primo posto del gruppo A delle qualificazioni a quota 16 punti proprio con l'Irlanda, che però ha giocato una partita in più. L'Italia Under 21 è passata in vantaggio nel primo tempo al 43' minuto di gioco con Sottil e poi ha raddoppiato nella ripresa con la rete di Cutrone. In campo, visti i casi di positività al COVID-19 in Under 21, c'era la Nazionale Under 20 guidata da Alberto Bollini con i calciatori Cutrone, Ricci, Sottil e Tonali aggregati dall'Under 21.

Sottil e Cutrone, Italia U21 show contro l’Irlanda
Guarda la gallery
Sottil e Cutrone, Italia U21 show contro l’Irlanda

Sottil sblocca l'incontro nel primo tempo

Gli azzurrini under 20, “mascherati” da under 21 per il contagio avvenuto nel gruppo di Nicolato, con l'inserimento di Tonali, Cutrone, Ricci e Sottil battono 2-0 gli irlandesi e li raggiungono al primo posto nel girone. Decisivi proprio l'esterno del Cagliari e l'attaccante della Fiorentina che coi loro gol regalano i tre punti all'Italia. In panchina Bollini e non Nicolato, in campo i reduci dal gruppo under 21, colpito da coronavirus, affiancano i più giovani colleghi dell'under 20 in una sfida delicatissima per le qualificazioni all'Europeo. Gli azzurrini giocano un primo tempo votato all'attacco, con un 3-5-2 ampio e gli esterni ad agire molto alti e aggressivi. E' proprio Frabotta infatti a rendersi maggiormente pericoloso nei primi frangenti, con un tiro al 6' e una dirompente azione sulla fascia al 14'. Irlanda che si affaccia dalle parti di Cerofolini (portiere della Reggiana) solamente con due tiri abbastanza velleitari di Ronan e Taylor. Dopo un tentativo debole di Muratore e una buona occasione con Sottil, è proprio l'esterno del Cagliari a sancire l'1-0 azzurro: al 43' si invola sulla fascia, rientra sul destro e dentro l'area fulmina Bazunu sul secondo palo. Per l'esterno torinese ex Fiorentina è il terzo gol in questo girone delle qualificazioni in maglia azzurra.

Raddoppia Cutrone nella ripresa

Secondo tempo che si apre con l'Irlanda arrembante, e al 48' infatti va vicina al pari conquistando una punizione dalla sinistra. Il pallone attraversa l'area e finisce sui piedi di Portanova, che a un metro dalla porta la spazza in alto, rischiando l'autogol. Dall'angolo successivo libera bene la difesa azzurra. Italia che reagisce e al 50' Cutrone non raggiunge per un pelo un assist al bacio di Ricci e rimanda l'appuntamento col gol, che arriva 13 minuti più tardi: Sottil se ne va sulla destra imbeccato da Vogliacco, cross al centro dove Cutrone anticipa il difensore e devìa in rete la palla del 2-0. Irlanda che prova immediatamente a rientrare in partita, e Cerofolini è bravo sul sinistro di Elbouzedi al 65'. Gara che scorre tranquilla per gli azzurrini che mettono in cassaforte un risultato importantissimo. I ragazzi di Bollini non deludono l'appuntamento contro i “più grandi” e regalano a Nicolato il primato del gruppo, seppur in parità proprio con gli irlandesi che però hanno giocato una partita in più. Prossimo step il Lussemburgo.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti