Corriere dello Sport

Lega Pro

Vedi Tutte
Lega Pro

Lega Pro il Foggia vince a Caserta ed è secondo

Lega Pro il Foggia vince a Caserta ed è secondo
© ANSA

Una doppietta di Iemmello porta i tre punti nelle casse dei satanelli. A Matera gol-record per Canotto del Melfi, dopo 8 secondi

 

sabato 9 aprile 2016 20:59

CASERTA - Vittoria del Foggia sulla Casertana: i satanelli salgono al secondo posto, a quota 56 punti, vale a dire momentaneamente a -3 dal Benevento e a pari punti con il Lecce. La Casertana resta ferma a 53. Apre le danze Iemmello, per il Foggia all'8' del primo tempo, approfittando di un errore della difesa avversaria. Nella ripresa, al 9', il pareggio di Giannone direttamente da calcio di punizione. Nel finale, il Foggia resta in 10 (espulso Agnelli) ma Iemmello chiude ugualmente i conti  su calcio di rigore (fallo di Bonifazi su Di Chiara).

TUTTO SULLA LEGA PRO

CATANZARO-PAGANESE - Una rete di Olivera vale i tre punti per il Catanzaro che sale a quota 34 punti in classifica. La Paganese resta ferma a 38. La rete decisiva arriva al 18' con un sinistro al volo di Olivera.

LEGA PRO GIRONE C

LECCE-AKRAGAS - Reti inviolate al Via del Mare.Nel primo tempo ci provano in successione Di Piazza, Moscardelli e Salandria. Nella ripresa i padroni di casa provano a fare la partita, senza trovare il colpo vincente.

MATERA-MELFI - Appena otto secondi per sbloccare il derby lucano tra Matera e Melfi: si tratta del gol più veloce nella storia della Lega Pro e dei campionati professionistici italiani. A metterlo a segno è stato Luigi Canotto, esterno classe '94 del Melfi, che ha bucato la porta del Matera in maniera fulminea, pochi istanti dopo il fischio d'inizio decretato dall'arbitro Rossi di Rovigo. Battuto Paolo Poggi che, in Piacenza-Fiorentina nel 2001, impiegò 9 secondi per battere Manninger. Prima di lui questo particolare primato apparteneva a Marco Branca che, in Udinese-Fiorentina del 1993, segnò dopo 9,1 secondi. La partita è terminata 3-2 per il Melfi: dopo Canotto, in rete Intantino per il Matera, Longo riporta avanti i lucani. Nella ripresa, Soumarè per il 3-1, Infantino accorcia. Matera che si ferma a 48 punti, il Melfi sale a 28.
               
Casertana - Foggia 1-2
Catanzaro - Paganese 1-0
Lecce - Akragas    0-0
Matera - Melfi    2-3

Articoli correlati

Commenti