Serie C, la Sambenedettese "salva" la sua partecipazione

Il club marchigiano ha visto accolta la sua domanda di attribuzione del titolo sportivo presentata lo scorso 4 giugno dalla Figc
Serie C, la Sambenedettese "salva" la sua partecipazione© LAPRESSE

SAN BENEDETTO DEL TRONTO - La Figc ha accolto la domanda di attribuzione del titolo sportivo presentata il 4 giugno scorso dalla Sambenedettese che, dopo il fallimento decretato dal Tribunale di Ascoli Piceno, salva dunque la partecipazione al campionato di serie C. "Una bellissima notizia - commenta il presidente Roberto Renzi -, ma visti gli enormi sforzi fatti, non solo economici, non ci potevamo attendere un esito diverso da questo. Sono stati, infatti, giorni di lavoro febbrile per tutti noi e colgo l'occasione per ringraziare, in primis, gli avvocati Chiara Schiavi ed Eduardo Chiacchio, i tesserati per il loro fattivo contributo alla causa e tutte le persone che mi hanno supportato in questi periodo". Si guarda subito all'immediato. "Stiamo già lavorando per programmare al meglio il futuro del club e per presentare quanto prima tutta la documentazione necessaria per l'iscrizione al prossimo campionato di serie C"

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti