Serie C, Ghirelli: "Priorità alla riforma, il calcio italiano non può aspettare"

Il presidente: "Abbiamo avanzato una proposta responsabile"
Serie C, Ghirelli: "Priorità alla riforma, il calcio italiano non può aspettare"© ANSA
1 min

ROMA - Si è riunito a Firenze il Consiglio Direttivo della Lega Pro che ha deciso di riavviare il progetto di finanziamento per il comune de L'Aquila, colpito nl 2009 dal terremoto, della struttura sportiva di Paganica. La Lega Pro ha confermato che finanzierà per stato di avanzamento dei lavori. Prosegue l'azione di riforma del calcio italiano. Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, ha confermato: "Priorità alla riforma, il calcio italiano non può aspettare. Noi abbiamo avanzato una proposta responsabile ed equilibrata. Spingeremo perché si faccia la riforma. Ha ragione il presidente Balata che dice di non avere trenta milioni per la Serie C, infatti ne servono molti di più. La Serie C per far la riforma rinuncia ad una promozione? Solo se ottiene la stabilità economica. Ancor di più di fronte all'inedia e agli egoismi che si manifestano".


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti