Calciomercato Serie C, Triestina: ecco Dubaz e Volta

I 2 giocatori si sono trasferiti in Friuli a ridosso della sfida con la Roma
Calciomercato Serie C, Triestina: ecco Dubaz e Volta© LAPRESSE

TRIESTE - La Triestina, in 2 comunicati, ha ufficializzato l'arrivo di Emanuele Dubaz dal Molfetta e di Massimo Volta del Pescara. Ecco la nota relativa a Dubaz: "U.S. Triestina Calcio 1918 è lieta di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Emanuele Dubaz. Il giocatore ha sottoscritto in questi minuti un contratto con l'Unione di durata triennale. Nato a Pola (Croazia) il 4 aprile 2000, 179 cm di statura, Emanuele Dubaz è un laterale difensivo mancino di grande corsa, abile nel coprire tutta la fascia. Dopo la formazione nei settori giovanili di Rijeka e Novigrad, è approdato all'Unione ad agosto 2017 venendo aggregato alla formazione Berretti. Girato in prestito negli ultimi due anni per farsi le ossa in Serie D con le maglie di Grumentum e Molfetta (in totale 49 presenze e 3 reti), è partito con il resto del gruppo per Ravascletto guadagnandosi in pochi giorni la conferma nei Pro con la maglia dell'Unione".

Il comunicato relativo a Volta

Di seguito la nota relativa a Volta: "U.S. Triestina Calcio 1918 è lieta di annunciare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Massimo Volta. Il giocatore si è legato ai colori rossoalabardati con un contratto annuale fino al 30 giugno 2022. Nato a Desenzano del Garda il 14 maggio 1987, 184 cm di statura, Massimo Volta è un difensore centrale di piede destro con alle spalle una carriera di assoluto prestigio vissuta in larghissima parte tra Serie A e Serie B. Dopo le prime esperienze nei Pro tra Carpenedolo e Foligno, milita per un biennio in cadetteria tra Vicenza e Cesena (con i bianconeri ottiene la promozione in A) prima di approdare in massima serie alla Sampdoria. Con i blucerchiati nel 2010/2012 colleziona 59 presenze e tre reti tra Serie A e Serie B e nel primo anno mette insieme 8 presenze nelle coppe europee (2 nel preliminare Champions contro il Werder Brema e 6 nel girone di Europa League). Nel 2012/2013 passa al Levante (Liga Spagnola) nella prima metà dell'annata agonistica, tornando poi in Italia e approdando per la seconda volta al Cesena. In Romagna resta due anni e mezzo, l'ultimo dei quali in A, totalizzando 84 presenze condite da 4 reti. Si trasferisce poi al Perugia militandovi dal 2015 al 2018, tre anni in B nei quali colleziona 114 presenze alle quali si aggiungono 3 reti. Il biennio 2018/2020 lo vede protagonista con la maglia del Benevento (49 presenze e 2 gol), contribuendo alla storica promozione in Serie A dei Sanniti. Nella passata stagione un problema al tendine d'achille lo tiene fermo per metà campionato ma una volta risolto l'infortunio, milita ancora in cadetteria con la maglia del Pescara. Aggregatosi al ritiro di Ravascletto sin dal primo giorno, ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per convincere lo staff tecnico alabardato e da oggi, ufficialmente, è a tutti gli effetti un nuovo giocatore dell'Unione".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti