Maradona, Massimo Ranieri annulla presentazione del disco nuovo: "Sono distrutto"

"Per me è una giornata devastante, molto molto difficile. Ero a teatro e la notizia mi ha segato le gambe. Ho sperato fosse una fake news"
Maradona, Massimo Ranieri annulla presentazione del disco nuovo: "Sono distrutto"

ROMA - La notizia della morte di Maradona ha scoinvolto tutto il mondo. La notizia è stata un duro colpo per molte persone, fra cui Massimo Ranieri. Il cantante il 27 novembre avrebbe dovuto presentare il nuovo disco intitolato Qui e Adesso e il nuovo programma su Rai Tre, che avrà lo stesso nome, ma ha preferito rimandare tutto di una settimana per rendere omaggio all'argentino. "Per me è una giornata devastante, molto molto difficile. Sono devastato dalla notizia della morte di Maradona". Sono queste le parole di Ranieri in diretta Zoom con i giornalisti a cui ha comunicato il rinvio della presentazione: "Cercate di capire sono distrutto dal dolore. Ero a teatro e la notizia mi ha segato le gambe. Ho sperato fosse una fake news. Ora sto pagando lo sforzo fatto ieri di portare a termine la registrazione della terza puntata. Ora devo tornare a teatro e lo faccio con la morte nel cuore. Sapete che stasera al posto di Qui e Adesso è stato deciso di mandare su Rai3 il documentario su Maradona: è giusto che sia così, dare spazio a questo genio e campione. Abbiate pietà di me e scusatemi tanto".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti