Il Panama prova a segnare mentre l'Inghilterra esulta

I giocatori hanno provato la furbata involandosi da soli verso la porta difesa da Pickford, mentre gli avversari stavano festeggiando Kane dopo il 2-0: ma è vietato dal regolamento, e l'arbitro li ha fermati
Il Panama prova a segnare mentre l'Inghilterra esulta
3 min

ROMA - Segnare mentre l'altra squadra esulta. Si può fare al campetto sotto casa, senza arbitro e con le regole fai da te: non certamente in un mondiale. Non lo sapevano i giocatori del Panama, che hanno provato a beffare così l'Inghilterra. Dopo il gol del 2-0, mentre Kane veniva festeggiato dai propri compagni, gli avversari hanno preso palla e sono andati a battere velocemente a centrocampo, involandosi da soli verso il portiere Pickford, l'unico che era rimasto al suo posto. I giocatori del Panama però non avevano fatto i conti con l'arbitro Grisha che li ha fermati perché la ripresa del gioco così è irregolare. Per riprendere il match dopo un gol infatti, bisogna aspettare che tutti i giocatori delle due squadre tornino nelle rispettive metà campo e che l'arbitro fischi, proprio come a inizio gara e nel secondo tempo. Lo dice chiaramente la regola 9, "calcio d'inizio e ripresa del giuoco". Lo sanno tutti, meno che i giocatori del Panama.

Il Panama prova a segnare mentre l'Inghilterra esulta
Guarda la gallery
Il Panama prova a segnare mentre l'Inghilterra esulta


Regola 9 - calcio d'inizio e ripresa del giuoco.

Il calcio d’inizio
Il calcio d’inizio è un modo di iniziare la gara o di riprendere il giuoco:
a) all’inizio della gara;
b) dopo che una rete è stata segnata;
c) all’inizio del secondo periodo di giuoco;
d) all’inizio di ogni tempo supplementare;
Una rete può essere segnata direttamente su calcio d’inizio.

Procedura
La procedura per il calcio d’inizio è la seguente:
a) tutti i calciatori devono trovarsi nelle rispettive metà del rettangolo di giuoco;
b) i calciatori della squadra che non batte il calcio d’inizio devono posizionarsi ad una distanza di almeno m. 3 dal pallone fino a quando questo non sia in giuoco;
c) il pallone deve essere fermo al suolo nel punto centrale del rettangolo di giuoco;
d) l’arbitro emette il fischio che autorizza il calcio d’inizio;
e) il pallone è in giuoco quando viene calciato e si muove in avanti;
f) il calciatore che batte il calcio d’inizio non può toccare nuovamente il pallone prima che lo abbia toccato un altro calciatore;
g) quando una squadra segna una rete, il calcio d’inizio spetta all’altra squadra

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti