Ibrahimovic, follia su Azpilicueta: arbitro e Var lo graziano

Nel match a Siviglia tra Spagna e Svezia, l'attaccante del Milan protagonista in negativo per un colpo proibito al giocatore spagnolo
Ibrahimovic, follia su Azpilicueta: arbitro e Var lo graziano
TagsIbrahimovicAzpilicuetaSvezia

SIVIGLIA (Spagna) - Un gesto folle, un fallo di frustrazione. Il protagonista in negativo è Zlatan Ibrahimovic, che al 92' della partita tra Spagna e Svezia decisa da un gol di Morata, ha perso la testa colpendo violentemente il difensore degli spagnoli Azpilicueta. L'attaccante del Milan era entrato al 73' per provare a dare una mano alla sua nazionale ed evitare di dover necessariamente passare per gli spareggi in ottica di una qualificazione ai Mondiali in Qatar.

Road to Qatar 2022: tutte le nazionali già qualificate al Mondiale
Guarda la gallery
Road to Qatar 2022: tutte le nazionali già qualificate al Mondiale

Ibrahimovic, colpo ad Azpilicueta

Non è riuscito nel suo intento e sugli sviluppi di un calcio d'angolo a favore ha assestato una spallata al giocatore del Chelsea, fingendo di essere inciampato. L'arbitro non ha visto nulla e anche il Var non è intervenuto, graziando di fatto il centravanti nonostante le numerose proteste dei giocatori spagnoli. I principali quotidiani iberici hanno condannato il gesto di Ibrahimovic. Marca ad esempio lo ha definito "deplorevole", mentre Sport parla di un "gesto ingiustificabile".

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti